Excite

Mullah Omar, ucciso in Pakistan?

E' morto o non è morto il Mullah Omar, guida spirituale dei talebani afghani? Secondo i media afghani sarebbe stato ucciso due giorni fa in Pakistan. Fonti afghane hanno fatto sapere che il Mullah Omar sarebbe stato ucciso in Pakistan mentre si trasferiva da Quetta verso il Waziristan settentrionale. E se una conferenza stampa annunciata da parte del presidente Hamid Karzaj sembra rafforzare questa ipotesi, la missione Isaf della Nato non ha dato conferma.

L'agenzia iraniana semi-ufficiale Fars, citando un alto ufficiale afghano, ha fatto sapere che il Mullah Omar è stato ucciso a Quetta, in Pakistan, e si sta procedendo all'autopsia. Ma un portavoce del movimento pachistano Tehrik-i-Taliban Pakistan (Ttp) ha smentito la notizia. All'agenzia di stampa islamica Aip, Qari Muhamad Yousaf ha detto: 'Le notizie riguardanti l'uccisione di Amir-ul-Moemineen (il Mullah Omar) sono false: egli è vivo e vegeto'. E a un giornalista il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ha detto: 'Non può essere stato ucciso in Pakistan semplicemente perché lui si trova in Afghanistan'.

Secondo il portavoce dei talebani, la diffusione di notizie sull'uccisione del Mullah Omar rientra negli sforzi dei nemici e dei loro servizi d'intelligence di creare problemi tra i mujahidin. Il portavoce ha poi aggiunto: 'Ho contattato fonti autorevoli, confermano che il Mullah Omar è vivo e si trova in Afghanistan'. Nel frattempo questo pomeriggio si svolgerà una conferenza stampa a Kabul da parte del presidente afgano Hamid Karzaj o del responsabile dei servizi segreti locali.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016