Excite

Napoli senza rifiuti, Elena Russo è la protagonista dello spot del governo

Presto su tutte le reti nazionali sarà trasmesso lo spot destinato a mostrare il nuovo volto alla città di Napoli dopo l'emergenza rifiuti. Chiesto a gran voce dal governo, il video è frutto della collaborazione tra Palazzo Chigi e la fondazione "Pubblicità progresso".

Intento lodevole quello dello spot su cui, però, cala una nota stonata. Protagonista del video, infatti, è un nome noto. Si tratta della napoletana Elena Russo, la ragazza salita agli onori della cronaca per essere stata "segnalata" dal premier Silvio Berlusconi al dirigente Rai Agostino Saccà nel corso di una telefonata intercettata e resa nota nel 2007.

Guarda alcune immagini di Elena Russo

Sotto l'incarico di "Pubblicità progresso" la campagna pubblicitaria è stata firmata dall'agenzia bolognese Life Longari&Loman, la direzione creativa è stata affidata ad Andrea Concato, mentre la casa di produzione è Mercurio Cinematografica e la regia è di Fabrizio Ferri.

Il video, inizialmente in bianco e nero, mostra una donna sommersa dai sacchetti della spazzatura. Dopo qualche secondo, però, alcune persone liberano la donna dall'immondizia ed appare il colore. A quel punto una voce in sottofondo dice: "Napoli aveva un problema, non stiamo a riparlarne, noi sappiamo quale. Il governo è intervenuto. E quando il governo, lo Stato, fa qualcosa, è come se lo facessero tutti gli italiani. Ma ora ci vuole l'impegno di tutti, chi ci vive e chi ci viene. Facciamo in modo che resti così, è più bella, no?". A chiudere lo spot è l'attrice Elena Russo che dice: "Napoli. Bella ieri, bella oggi, bella domani".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016