Excite

Nicole Minetti vestita da suora. Succedeva ad Arcore

  • LaPresse

Torna alla ribalta il caso Ruby, che vede il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi imputato per concussione e prostituzione minorile, e con esso il nome della consigliera regionale della Lombardia Nicole Minetti. A svelare nuovi particolari Fadil Imane, una 27enne modella marocchina che ha partecipato diverse volte alle feste organizzate ad Arcore.

Tutte le notizie sul caso Ruby

La ragazza ha raccontato ai pm le sue serate ad Arcore e il verbale dei suoi interrogatori è stato ora reso noto. Presentandosi spontaneamente l'8 agosto al Palazzo di Giustizia la ragazza ha detto: 'Ciò che mi ha spinto a questo passo è lo schifo che provo per quei 'parassiti' che sfruttano Berlusconi e le sue debolezze'. La modella ha poi spiegato che ad averla coinvolta in questa situazione è stato il direttore del Tg4 Emilio Fede, 'mi ha buttato dentro un meccanismo più grande di me'.

La modella marocchina ha raccontato di aver incontrato nel 2010 Fede e l'agente dei vip Lele Mora nel ristorante Giannino a Milano. La ragazza ha detto che un suo amico, 'probabilmente su suggerimento di Mora', le ha chiesto se le andava di 'andare a prendere un caffè ad Arcore'. La ragazza aveva bisogno di lavorare e così ha deciso di accettare la 'buona opportunità' di conoscere il premier. La modella si è recata per la prima volta a villa San Martino nel febbraio 2010, ad accompagnarla Lele Mora. Nella villa, 'in cui erano presenti Barbara Faggioli e Nicole Minetti', è stata ricevuta personalmente da Silvio Berlusconi.

Ai magistrati la ragazza ha raccontato che nel corso della serata la Minetti e la Faggioli hanno cominciato a ballare in modo piuttosto provocatorio attorno a un palo della lap dance indossando 'una tunica scura da suora, compreso il copricapo ed una croce rossa sul velo' e poi si sono spogliate 'svolgendo balletti sexy, ovvero dimenandosi intorno al palo vestite solo di biancheria intima'. La modella ha detto di essere rimasta 'sconcertata' tanto che il premier, accorgendosi del suo disagio, avrebbe invitato le ragazze 'a calmasi, a cambiarsi e si è avvicinato a me in modo gentile, prendendomi per mano e portandomi a vedere la sua bellissima casa'. La modella ha poi raccontato che, dopo aver detto di essere 'consapevole di come noi donne avessimo tante necessità', le ha dato una busta con 5mila euro in banconote da 500.

La ragazza è tornata ad Arcore un mese dopo, ma questa volta ha raccontato di non aver assistito ad alcuna scena 'imbarazzante'. Ha detto che c'era anche 'Maria Rosaria Rossi, che seppi essere un deputato, e Giorgio Puricelli'. Ai magistrati la modella marocchina ha raccontato che 'le ospiti si ammazzavano tra loro per rimanere a dormire con Berlusconi'. E che quella sera rimase a dormire Iris Berardi. 'Ne sono sicura in quanto la vidi personalmente salire le scale verso gli appartamenti privati del presidente', ha raccontato la ragazza.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016