Excite

Noemi Letizia, il suo primo voto tra scorta e insulti

Anche Noemi Letizia, la 18enne diventata famosa in queste ultime settimane per l'amicizia con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, si è recata al suo seggio per votare in occasione delle Elezioni Europee 2009. Per la ragazza si è trattato del primo voto.

Guarda le immagini di Noemi Letizia mentre si reca al seggio per votare

Da sabato la stampa ha assediato la sezione 62 del quarto Circolo didattico di Portici a Napoli, dove la giovane doveva votare. Ieri sera Noemi è arrivata al seggio accompagnata dalla madre e dal padre e scortata dalla polizia. Molti gli elettori presenti che, quando si sono visti sorpassare dalla ragazza, hanno urlato dicendo che era una vergogna. C'è chi ha strappato la propria scheda e chi ha detto che non avrebbe votato per protesta.

Ma tutto questo non ha fermato Noemi e la sua scorta. Una volta che la ragazza è entrata nel seggio le porte sono state chiuse per il tempo del voto. Occhiali scuri e vestita di nero, la ragazza si è fatta accompagnare dal padre fino all'urna. Dopo aver votato Noemi è stata nuovamente scortata dalla polizia fino alla Mercedes sulla quale è andata via. A quel punto alcune persone, che si trovavano all'esterno del seggio di Portici, hanno urlato: "Vergogna, scortate un cittadino!".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016