Excite

Nozze gay, parlamento Ue all'Italia: "Dica Sì"

  • Youtube

Il Parlamento dell'Unione Europea sollecita l'Italia sulle nozze gay. L'Ue ha invitato nove stati, tra cui il nostro, a considerare la possibilità di offrire, alle coppie formate dallo stesso sesso, matrimonio, coabitazione e unioni di fatto registrate.

Appena due mesi fa la Corte Europea per i diritti umani ha condannato l'Italia per non aver adempiuto al riconoscimento delle coppie gay. Oggi un'altra pressione.

Nozze gay, in Usa valide in tutti gli stati: la storica decisione

Tutto ciò, mentre all'interno dei confini del Belpase il dibattito sulle nozze gay è sempre più acceso. Il tema ha spaccato la maggioranza. pd da una parte, Area popolare dall'altra.

11 emendamenti al disegno di legge firmato dalla relatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà (che considera le Unioni Civili come una specifica formazione sociale) e proposti dall'area centrista sono stati rispediti al mittente.

La situazione è tesa. Carlo Giovanardi del Nuovo centrodetsra minaccia una dura battaglia parlamentare per una legge che considera apertamente anticostituzionale.

"Ci siamo trovati di fronte ad un muro contro muro", le parole di Giovanardi "Il Governo vuole imporre tempi e modi di approvazione della Legge, noi ci oppporremo".

Monica Cirinnà restituisce le accuse di Giovanardi. "Siamo noi che ci siamo trovati davanti ad un muro. Ci hanno ostacolato in ogni maniera, persino facendo giungere senatori da altre commsisioni per rallentare i tempi. In una mattinata abbiamo votato appena 11 emendamenti".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017