Excite

Osama Bin Laden, presto diffuse le foto dell'uccisione?

Sarebbero tre i set di fotografie in mano agli Stati Uniti che confermerebbero la morte del leader di Al Qaeda Osama Bin Laden. Da quando il presidente Usa Barack Obama ha annunciato l'uccisione di Osama Bin Laden (leggi la notizia) più volte si sono levate voci che hanno gridato al complotto. E proprio con l'obiettivo di mettere a tacere le teorie del complotto che circolano tra gli estremisti islamici, la Casa Bianca sarebbe decisa a mostrare le ultime immagini del leader di Al Qaeda: tre set che documentano il blitz, il trasferimento del cadavere e il funerale. A frenare il governo degli Stati Uniti c'è però la paura di urtare la sensibilità dei musulmani e scatenare, quindi, una dura reazione.

Il video del rifugio di Osama Bin Laden

La biografia di Osama Bin Laden

Un'immagine che sembra ritrarre il leader di Al Qaeda a terra con un militare Usa al suo fianco

A quanto pare il materiale fotografico che presto la Casa Bianca potrebbe diffondere è composto da un un primo gruppo di immagini scattato durante il raid che ha portato alla morte del capo di Al Qaeda nel compound di Abbottabad, Pakistan; il secondo scattato nell'hangar dove il corpo del leader di Al Qaeda è stato trasferito dopo il blitz dell'Us Navy Seals; il terzo scattato durante il funerale tenuto in mare sulla portaerei Carl Vinson. A quest'ultimo gruppo di immagini si aggiungerebbe anche un video.

Il Comandante in Capo della Cia, Leon Panetta, intervistato alla Nbc Nightly News ha fatto sapere che le foto del cadavere di Osama Bin Laden alla fine saranno rese pubbliche. Panetta ha detto di aver visto le immagini e ha aggiunto che l'amministrazione Obama è consapevole che deve 'rivelare al resto del mondo' la prova della morte di Bin Laden. Nel corso dell'intervista il direttore della Cia ha affermato: 'Non penso che ci sia alcun dubbio che una foto sarà resa pubblica'.

Un'immagine del cadavere del leader di Al Qaeda, dunque, dovrebbe essere mostrata. Ma la Casa Bianca ci va con i piedi di piombo. A quanto pare, infatti, le immagini che documentano la morte di Bin Laden sarebbero davvero 'agghiaccianti' e potrebbero far scattare reazioni da parte del mondo musulmano, per tale ragione ieri sera, attraverso una nota, l'Amministrazione Usa ha fatto sapere che si sta esaminando la situazione.

Nel frattempo la Cia sta lavorando su hardisk, memorie e materiale elettronico appartenute al leader di Al Qaeda. A tal proposito Panetta ha rivelato che 'l'impressionante quantitativo di materiale' rinvenuto dovrebbe permettere agli Stati Uniti di 'smantellare e distruggere Al Qaeda'.

Nel mondo, però, è salita l'allerta. Secondo il ministro della giustizia Usa Eric Holder è alto il rischio di rappresaglia contro gli Stati Uniti o i loro interessi all'estero. La Gran Bretagna ha aumnetato le misure di sicurezza e i media ipotozzano che la luna di miele del principe William e della moglie Kate sia stata rinviata proprio a causa del raid contro Bin Laden.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016