Excite

Osama Bin Laden, ecco chi è il successore

Il 're dei terroristi' non è morto neppure da un mese, ma già si parla di un suo successore. Dopo Osama Bin Laden la guida di Al Qaeda sembra essere passata all'egiziano Saif Al-Adel.

Tutte le notizie su Osama Bin Laden

Ne ha parlato la stampa pachistana e poi la Cnn. Sarebbe proprio Said Al-Adel, 50 anni, ex ufficiale delle Forze speciali egiziane, finora alla guida del ramo egiziano di Al Qaeda, il nuovo leader. Almeno temporaneamente. Secondo la fonte citata dalla Cnn, ossia Noman Benotman, per venti anni militante di Al Qaeda ed ora collaboratore in veste di analista del think tank britannico Quillam Foundation, Said Al-Adel sarebbe ora a capo del ramo operativo e armato di Al Qaeda.

A quanto pare il suo nome è stato suggerito da sei/otto leader di Al Qaeda nella regione di frontiera tra Afghanistan e Pakistan. La scelta di Said Al-Adel, un egiziano, però potrebbe scatenare alcune tensioni all'interno dell'organizzazione terroristica. I membri sauditi e yemeniti, infatti, sostengono che il successore di Bin Laden debba provenire dalla penisola arabica, ovvero la regione sacra a tutti i musulmani.

Nominare temporanemaente Said Al-Adel alla guida di Al Qaeda rappresenterebbe, dunque, un modo per testare gli umori delle varie componenti della rete in vista dell'investitura ufficiale di Al Zawahiri.

Secondo quanto riferito dalla France Presse, Said Al-Adel, noto anche come Muhamad Ibrahim Makkawi, è ritenuto colpevole di aver partecipato agli attentati contro le ambasciate americane di Nairobi e Dar es Salaam nel 1988. Su di lui, inoltre, c'è una taglia da 5 milioni di dollari.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016