Excite

Pakistan, eletto Yousuf Gillani

Yousuf Raza Gillani, il candidato del Partito del popolo dell'ex premier Benazir Bhutto, è stato scelto ieri come nuovo primo ministro del Pakistan. Il premier è stato uno stretto collaboratore di Benazir Bhutto, assassinata a fine dicembre. Fu arrestato negli anni 90 e trascorse quattro anni in carcere con l'accusa di avere abusato del proprio potere mentre si trovava alla guida del Parlamento.

E' cominciata la coabitazione tra Gillani e Pervez Musharraf per guidare il governo pachistano dopo la vittoria della coalizione ostile a Musharraf nelle elezioni di un mese fa. Il primo atto del nuovo presidente pakistano è stato il rilascio di tutti i giudici arrestati dal presidente Musharraf dopo l'imposizione dello stato di emergenza a novembre. "Ordino l'immediato rilascio dei giudici della magistratura superiore detenuti", ha detto Gillani all'Assemblea nazionale subito dopo l'elezione.

Gillani ha ottenuto 264 voti a favore sui 342 della Camera bassa del Parlamento, ha detto lo speaker dell'assemblea. Il rivale, Chaudhry Pervez Elahi della Lega musulmana del Pakistan che sostiene il presidente Musharraf, ha ottenuto 42 voti. L'annuncio è stato seguito da applausi e urla "Lunga vita alla Bhutto" dai sostenitori nella galleria dei visitatori. Anche il figlio della Bhutto, Bilawal Bhutto Zardari, era presente, ed è stato visto asciugarsi una lacrima. I sostenitori del partito della Bhutto hanno anche urlato "Vai Musharraf, vattene".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016