Excite

Parisi contro Calearo, lite interna al Pd

Polemiche per le parole pronunciate ieri da Massimo Calearo a Ballarò. Il presidente di Federmeccanica, candidato come capolista del Pd in Veneto, non è piaciuto a molti dei suoi compagni di partito.

> Guarda le foto fatte ieri a Ballarò con Calearo, la Santanchè e Dilibero

Il più duro è Arturo Parisi: "Leggo che Massimo Calearo capolista del Pd in Veneto avrebbe ieri a Ballarò santificato Clemente Mastella che 'ha fatto bene al Paese perché ha fermato il Governo e adesso c'è un partito come il Pd che ha un programma moderno'. Non riesco a crederci!"

Continua Parisi: "Poichè sono stato anch'io come Calearo proposto come capolista per lo stesso Partito democratico ancorchè in un'altra regione e per di più ricoprendo ancora la carica di Ministro nel Governo della cui caduta Calearo mostra riconoscenza a Mastella, non posso far finta di non aver sentito o, meglio, letto. Non credo infatti che la lealtà al voto degli elettori, la valutazione dell'azione di governo, e la concezione del Pd implicita nelle dichiarazioni di Calearo possano essere temi marginali nella proposta politica che assieme a Calearo mi appresterei a presentare davanti agli elettori".

Interpellato dai giornalisti, Parisi ha poi rivelato di star ripensando alla sua candidatura proprio a causa dell'incompatibilità con Calearo: "Sto riflettendo sul da farsi", ha detto.

Critico anche il sindaco di Venezia Cacciari: "La candidatura di Calearo non sposterà un solo voto verso di noi perché la somma algebrica di qualcosa recuperato a destra e di qualche voto perso a sinistra sarà zero".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016