Excite

Pdl, Berlusconi ritratta sulle primarie: "Si faranno, il mio era solo uno sfogo"

Berlusconi fa l'ennesimo passo indietro: in un convulso ufficio di presidenza del Pdl aveva demolito il progetto delle primarie, rilanciando l'esigenza di trovare un nuovo leader che ricordasse il Berlusconi del '94. Ma la reazione stizzita di Angelino Alfano ha fatto sì che il leader tornasse sui suoi passi appena due ore dopo: "Non voglio essere designato al nulla, non siamo barzellettieri - ha dichiarato il ssegretario Pdl - Qual è l’alternativa? Forse qualche gelataio o ex presidente di Confindustria?". Così, in una conferenza stampa riparatrice, Berlusconi ha incassato il colpo e confermato il suo benestare alle primarie: "Il mio era solo uno sfogo, le primarie si faranno". Il Cavaliere ha dichiarato d non aver mai pensato di creare una nuova lista e puntualizzato i suoi rapporti con Alfano: "Siamo in perfetta sintonia". Video: Youtube

Leggi la news

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017