Excite

Per Alfano la reiterabilità del lodo non è essenziale

Il lodo Alfano sta monopolizzando sempre più le pagine della cronaca politica. In particolare ha fatto discutere parecchio la retroattività del progetto di legge, che ha provocato una vera pioggia di critiche bipartisan.

Segui tutti gli sviluppi e le notizie sul Lodo Alfano

In merito a questo punto però si è espresso in prima persona il Ministro Angelino Alfano, che ha tentato di sedare gli animi, dichiarando la seguente relativamente alla reiterabilità del lodo: 'non mi pare questione su cui vive o muore questo progetto di legge. E' un tema che affronteremo con serenità trovando tutti insieme un assetto più equilibrato per assicurare al Paese una legge che serve al buon funzionamento delle istituzioni.'

L'apertura del Guardasigilli ha trovato diversi consensi all'interno del centrodestra. Sia Gianfranco Fini che Pier Ferdinando Casini hanno accolto positivamente le dichiarazioni del collega, ribadendo ancora una volta la necessità di non rendere reiterabile il provvedimento 'salvapremier'.

Critico invece il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, che perentoriamente ha affermato che 'il referendum confermativo spazzerà via il provvedimento'.

Cruciale per derimere le controversie sarà la giornata di oggi, durante la quale la Commissione Affari costituzionali del Senato, si riunirà e valuterà la tutela della serenità dello svolgimento della funzione delle alte cariche dello Stato. Ed è proprio in questa sede che si tenterà di 'ammorbidire' il lodo.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016