Excite

Pierferdinando Casini, cauta apertura a Silvio Berlusconi

Intervenendo al Tg1 e ricordando le difficoltà economiche attraversate dal Paese il leader dell'Udc Pierferdinando Casini ha affermato che se il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi farà un appello alle forze politiche alla responsabilità, come ha fatto Obama negli Usa, l'Udc vi aderirà.

Casini ha poi aggiunto che l'Udc vi aderirà, ma senza posti e senza ingressi nel governo, 'perché sarebbe trasformismo'. Il leader dell'Udc ha spiegato: 'Obama non ha fatto acquisti di senatori repubblicani. Ma ha fatto un appello serio alla responsabilità all'opposizione. Noi chiediamo lo stesso percorso per l'Italia'.

Si tratta, dunque, di una piccola e cauta apertura politica di Casini al premier e al suo governo, tuttavia importante. A Radio anch'io, trasmissione di Radio Rai Uno, il leader dell'Udc ha confermato: 'Vogliamo concorrere alle scelte positive per l'Italia e non mettere i bastoni tra le ruote al governo Berlusconi'. E ha aggiunto: 'Io non ho né aperto né chiuso a nessuno. Io da sempre ho la mia posizione di persona responsabile e sui singoli provvedimenti in Parlamento voteremo in maniera responsabile'.

Spiegando la posizione del Terzo polo Casini, che si è detto contrario alle elezioni anticipate, ha poi affermato: 'Si è coagulata un'area che ieri ha spiegato come voterà in Parlamento sui singoli provvedimenti. E' un'area piena di gente responsabile che non vuole mettere in ginocchio l'Italia. Abbiamo votato assieme la sfiducia a Berlusconi, ora la partita è finita, Berlusconi ha la maggioranza e ora ha il dovere di governare... Possiamo concorrere alle scelte positive per il Paese. E mi auguro che il Pd faccia lo stesso'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016