Excite

Bersani parla alla Lega: 'Con noi il patto sul federalismo'

Il segretario del Pd Pierluigi Bersani vuole cercare di mettere insieme un'ampia coalizione con un unico scopo: mandare a casa il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E adesso sembra tendere la mano alla Lega di Umberto Bossi.

Intervistato dal quotidiano leghista La Padania, Bersani parla al popolo leghista e fa leva sul federalismo. Il leader del Pd garantisce così il suo impegno personale e quello del Partito democratico perché 'il processo federalista deve andare avanti e giungere a compimento'.

Secondo Bersani il federalismo è una 'riforma storica, epocale per la democrazia italiana'. Al quotidiano leghista Bersani ha detto: 'Garantisco personalmente per me e per il mio partito, con tutta la credibilità della quale dispongo che il processo federalista deve andare avanti e giungere a compimento'.

Il leader del Pd ha poi messo in guardia la Lega definendo Berlusconi un soggetto 'culturalmente e politicamente del tutto disinteressato al federalismo' e ha affermato che il Pd e la Lega, pur da posizioni diverse e anche alternative, sono le due sole forze veramente autonomiste del Paese. 'Discuteremo, certo, ma noi ci crediamo - ha detto Bersani - Siamo gli unici a crederci, con voi. Lo vogliamo, a nostro modo ma lo vogliamo'.

A quanto pare, dunque, il segretario del Pd cerca e vuole un dialogo con la Lega offrendo un patto per cambiare l'Italia. Bersani ha affermato che è necessario guardare oltre Berlusconi e che la riforma del federalismo è troppo seria ed importante e non deve essere costruita male. Secondo il leader del Pd, infine, qualsiasi soluzione è migliore di quanto sta accadendo ora e per tale ragione ha invitato tutte le forze politiche a fornire una disponibilità larga.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016