Excite

Presentato il simbolo della Rosa Bianca

Una rosa bianca che sta sbocciando, uno sfondo blu e la scritta, in basso, 'Libertà e solidarietà'. E' il simbolo della Rosa Bianca presentato da Savino Pezzotta, Bruno Tabacci, Mario Baccini e Gerardo Bianco in conferenza stampa al Senato. Il movimento si presenta come una forza nuova federativa, civico-popolare che "lavorerà per qualcosa e non contro", come ha detto lo stesso Tabacci.

Guarda le immagini della presentazione a Palazzo Madama

La scelta di inserire un fiore nel simbolo, ha sottolineato Pezzotta, ex segretario Cisl e presidente del partito: "rappresenta la mitezza a fronte di una politica muscolare. La nostra è la politica dei miti, ma caparbi".

Presentando a Palazzo Madama il simbolo della Rosa bianca e commentando le trattative in corso tra il leader dell'Udc e Silvio Berlusconi per un eventuale ingresso o apparentamento con il Pdl, eventualità ormai scongiurata (leggi qui la notizia), Savino Pezzotta dice: "Casini non ha avuto coraggio, poteva cominciare con noi una nuova esperienza. Ora torna con le mani dietro la schiena, mi sembra si dica così…".

Più diretto, il vice presidente del partito, Mario Baccini: "Macché alleanze! Abbiamo visto che le alleanze in questo Paese si sono rivelate delle truffe". E sull'ipotesi della scelta di concorrere alle elezioni da soli comporti il rischio di non superare il 4% di sbarramento alla Camera, il vice presidente del Senato replica: "Perché, pensate che siano meno del 4% i cittadini incavolati? Sono molto ma molto di più e noi ci rivolgiamo a loro".

Sarà Bruno Tabacci il candidato premier della nuova formazione centrista.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016