Excite

Primarie USA 2012: Romney vince in Florida

  • Infophoto

Premdere una valanga di voti in Florida mentre in Italia nevica quasi ovunque. Associazione azzardata che racconta come Mitt Romney abbia sbaragliato la concorrenza repubblicana con il 46% dei voti nell'ultimo turno di primarie.

SCOPRI COSA SONO E COME FUNZIONANO LE ELEZIONI PRIMARIE USA

L'imprendidtore mormone statunitense, nato a Detroit il 12 marzo del 1947, è uscito stravincitore da una tappa fondamentale per la corsa alla sfida di Obama: le primarie in Florida.

Romney ha raccolto quasi la maggioranza assoluta dei voti, il 46%, sbaragliando i tre avversari: Newt Gingrich, Rick Santorum e Ron Paul. Nonostante l'ampio uso di spot televisivi negativi contro il rpincipale avversario (Gingrich), Mitt ha dichiarato: "Primarie competitive non ci dividono, ci preparano, ci ritroveremo a Tampa tra 7 mesi per la nostra convention e noi saremo un partito unito con un ticket vincente".

Poi caustiche dichiarazioni all'indirizzo di Barack Obama: "Per essere leader bisogna assumersi responsabilità, non cercare scuse: Mr President, lei era stato eletto per guidare, ma ha scelto di non farlo, ora è arrivato il momento che si faccia da parte".

In ogni caso Gingrich non ha alcuna intenzione di farsi da parte: "Votare per Romney è come votare per un secondo mandato di Obama" [...] "Non mi ero accorto di quanto fosse vero fino a quando ieri George Soros, il famoso miliardario di ultra sinistra, ha rilasciato un'intervista in Europa, dicendo che non c'è grande differenza tra Romney e Obama, vanno entrambi bene per noi, ma Gingrich no, lui sarebbe una vera vergogna".

La lotta intestina (ma iperpubblica) della destra statunitense continua, chi sarà lo sfidante di Obama?

Mitt Romney: A 17-Year Career Politician

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016