Excite

Mediatrade, i pm chiedono il rinvio a giudizio per Berlusconi

Si parla dell'inchiesta Mediatrade. I pm di Milano hanno chiesto il rinvio a giudizio per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. I pm Fabio De Pasquale e Sergio Spadaro hanno chiesto il rinvio a giudizio per il Cavaliere, ma anche per il figlio Piersilvio e per il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri.

Il 28 marzo Berlusconi arriva in aula per il processo Mediatrade, il video

Silvio Berlusconi su predellino dopo il processo Mediatrade, il video

Chiare le parole del pm Fabio De Pasquale: 'Bisogna processare Silvio Berlusconi e gli altri 11 imputati'. Secondo De Pasquale il premier 'agì da socio occulto di Frank Agrama, intermediario dei diritti tv con le major, anche quando era presidente del Consiglio'. Il pm ha poi sottolineato che la frode fiscale contestata fino al 2009 potrebbe essere ancora in corso. Nel capo di imputazione il reato appropriazione indebita è contestato a Berlusconi fino al 2006, mentre quello di frode fiscale sarebbe stato commesso da Berlusconi fino al 2009.

Il pm De Pasquale ha parlato anche delle polemiche intorno alle rogatorie e ha detto: 'C'è stata un'attività di ostruzione sulle rogatorie, aspettiamo risposte ancora da Hong Kong, Usa e Irlanda'. Nel suo intervento il pm ha ricordato che il processo Mediatrade, una costola di Mediaset, è nato per caso dalla segnalazione di un pm svizzero in relazione ai conti Ubs a Lugano che fanno ipotizzare responsabilità del produttore Daniele Lorenzano e di Frank Agrama già coinvolti nell'inchiesta principale. Dopo De Pasquale ha parlato il collega Sergio Spadaro che è intervenuto sugli aspetti fiscali.

Assente in aula il premier Silvio Berlusconi, che si era invece presentato lo scorso lunedì. Berlusconi non è potuto essere presente perché ha dovuto recarsi a Tunisi con il ministro dell'Interno Roberto Maroni per cercare di trovare un accordo volto fronteggiare l'emergenza profughi. L'udienza riprenderà alle 15.00 con il primo intervento delle difese, Alessio Lanzi per Fedele Confalonieri.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016