Excite

Processo Ruby oggi, i Pm: nuova visita fiscale per Berlusconi

Nuova udienza oggi 11 marzo 2013 del processo Ruby nel quale è imputato per prostituzione minorile e concussione Silvio Berlusconi. Mentre il Cavaliere è ancora ricoverato a causa di un'uveite (un'infiammazione degli occhi) all'ospedale San Raffaele i pubblici ministeri hanno richiesto una nuova visita fiscale per accertare lo stato di salute che impedirebbe all'ex Premier di non comparire in tribunale.

Twitter: scatta la rissa tra Zangrillo e gli utenti

Il medico che ha in cura il Cavaliere, il dottor Alberto Zangrillo, interpellato sull'accaduto, aveva confermato i disturbi del suo paziente, che si era sentito male giovedì scorso rilasciando un certificato medico. I magistrati avevano già inviato sabato mattina presso la struttura due sanitari fiscali: l'oculista Pasquale Troiano e il medico legale Carlo Goy.

Entrambi i medici dopo aver visitato Berlusconi hanno confermato la terapia a base di collirio e antinfiammatori precisando che "la fotofobia, le lamentate problematiche visive e la sintomatologia dolorosa che possono influire sull'efficienza psicofisica del soggetto" non bastano comunque come "impedimento assoluto a partecipare alle udienze".

Resta escluso comunque che il leader del Pdl sia presente all'udienza di oggi. Pochi minuta fa, Zangrillo, ha letto un comunicato alla stampa: "Berlusconi rimane ricoverato perchè permane un'alterazione dell'equilibrio emodinamico ed è sotto stretto monitoraggio cardiovascolare. Sta anche seguendo una terapia specifica". Nessuna traccia davanti al tribunale di Milano dei sostenitori del Pdl che hanno evidentemente accolto l'invito di Berlusconia non manifestare e permettere lo svolgimento dell'udienza. Per oggi, infatti, era stata organizzata una protesta davanti al palazzo di giustizia contro la magistratura.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017