Excite

Pubblico, il quotidiano di Luca Telese è in edicola: i primi commenti

  • Infophoto

E' nato Pubblico, il quotidiano di Luca Telese da oggi in edicola con il primo numero. Dopo la discussa scissione dal Fatto Quotidiano, con tanto di fuorionda burla per sdrammatizzare la rivalità con Travaglio, Telese ha presentato la sua creatura ieri al Teatro Vittoria di Roma.

Una lunga serata (Excite era presente) in cui si sono si sono susseguiti interventi musicali, poi la presentazione della (giovane) redazione e infine l'arrivo sul palco del direttore Telese, in ritardo sulla scaletta che prevedeva la chiusura dello "show" a mezzanotte.

Con i responsabili del Teatro ormai allo stremo e le luci accese anche sul pubblico per agevolare la fine dell'intervento conclusivo, il direttore raccontava la voglia di creare un giornale che guardasse a sinistra e mettesse in primo piano le storie delle persone che lottano e soffrono, per stare a fianco "dell'Italia a schiena dritta, l'abbiamo chiamata l'Italia del coraggio". A mezzanotte e quaranta Telese congeda i numerosi presenti ormai già muniti della prima copia - calda di rotative - del quotidiano.

Ma quali sono i primi commenti su Pubblico? Qualche giorno fa il quoditiano Libero aveva già bacchettato Telese per aver scritto "un informazione" senza apostrofo nel comunicato stampa di presentazione e per una delle modalità di abbonamento, la "Mecenate", che comprende tra l'altro una cena con la redazione e "t-shirt ufficiali (neanche fosse una squadra di calcio)".

Per quanto riguarda il numero in edicola, le critiche più frequenti riguardano il logo, troppo simile a quello di Libération, e la grafica. Scrive @Ebolz: "La veste grafica del nuovo giornale di Telese fa rimpiangere i fasti di Cronaca Vera". Dello stesso tenore Fabrizio Rondolino: "Quant'è brutto pubblico", dice riferendosi all'aspetto estetico. Diversi apprezzamenti invece sulla qualità degli articoli e sulla scelta di aprire sui call center. Pubblico sta incuriosendo molto su Twitter, dove gli hashtag #pubblico e #leggopubblico (quest'ultimo lanciato dall'efficientissimo reparto 'social') stanno spopolando in mattinata.

"Riusciremo a non fallire?", si chiedeva ieri lo stesso Luca Telese: per Pubblico è cominciata la difficile sfida, vedremo in questi mesi quante copie riuscirà a vendere l'appassionato gruppo di lavoro messo in piedi in pochi mesi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017