Excite

Putin ospite di Berlusconi a Villa Certosa

Ieri Putin è stato ospite di Silvio Berlusconi a Villa Certosa, a Porto Rotondo. L'aereo Ilyushin 96300, denominato "Bort 1", con a bordo il Premier russo è atterrato nello scalo di Olbia Costa Smeralda alle 15.05. I due leader politici si sono scambiati i saluti davanti alla scaletta dell'aereo proveniente da Tripoli dopo l'incontro con Gheddafi.

Berlusconi aveva anticipato ai cronisti: "La visita di Putin servirà a rinsaldare le relazioni mai interrotte. Un rapporto fra in nostri Paesi è molto importante, il 30% del gas e del petrolio che importiamo è russo". Berlusconi ha poi sottolineato che un rapporto "ancora più stringente" fra i due Stati darà "buone possibilità per collaborare a numerosi progetti comuni per le aziende energetiche come Enel ed Eni". Poi, di fronte al premier russo ha esordito con una battuta: "I comunisti sono spariti dal Parlamento, capirai bene che questo per me è un grande successo...".

"I russi ammirano le doti di combattente, la tua tenacia, grazie alle quali hai conseguito un'altra vittoria" - ha affermato Vladimir Putin esprimendo la soddisfazione per la vittoria elettorale dell'amico Silvio Berlusconi in Italia. Un risultato che il leader russo ha sintetizzato, secondo quanto si è appreso, raccontando al Cavaliere, durante il pranzo a Villa Certosa , che le doti del prossimo primo ministro italiano sono molto apprezzate dai russi, soprattutto la sua scorza di combattente.

Nei grandi saloni di Villa Certosa il Cavaliere ha infine schierato le migliori ballerine del Bagaglino: uno spettacolo di danza e gag preparato appositamente per Putin a cui mancava solo la splendida Aida Yespica. La soubrette venezuelana, a un passo dalla candidatura col Pdl, aveva poi rifiutato in funzione di un outing pro Veltroni.


politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016