Excite

Querela Speciale: archiviazione per Padoa Schioppa

La procura di Roma ha chiesto che venga archiviata l'indagine per diffamazione aggravata contro il ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa che era stato denunciato dall'ex comandante della Guardia di Finanza Roberto Speciale. Lo rivela una fonte giudiziaria.

La denuncia era stata fatta dopo l'intervento di Padoa-Schioppa al Senato, e si riferiva alle dichiarazioni fatte dal ministro in Parlamento sui fatti che avevano coinvolto il generale, dichiarazioni fatte il 6 giugno dello scorso anno. Il ministro aveva lanciato pesanti accuse a Speciale definendolo reticente, poco trasparente ed eticamente scorretto. Ora la richiesta del pubblico ministero Angelantonio Racanelli sarà esaminata dal Tribunale dei ministri.

Per il magistrato, "la condotta posta in essere dall'indagato non è punibile ai sensi dell'articolo 51 del codice penale per avere agito nell'esercizio di un diritto e nell'adempimento di un dovere".

Speciale chiedeva che la magistratura procedesse per diffamazione pluriaggravata in relazione alla "completa falsità dei fatti contenuti nelle dichiarazioni, gravemente lesive della dignità del denunciante".

In particolare, Speciale accusava Padoa-Schioppa di aver "espresso dichiarazioni fondate su falsità, manipolazioni, su una visione capziosa e mendace di quanto è accaduto" con riferimento alla vicenda del viceministro Vincenzo Visco.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016