Excite

I politici italiani Paperoni, al top Berlusconi

I politici i conti li fanno sempre alle tasche degli italiani, ma sono state rese pubbliche le loro dichiarazioni del 2010, relative ai redditi maturati nel 2009. Al top, il più ricco tra tutti è Silvio Berlusconi. Il Presidente del Consiglio ha raddoppiato il suo reddito, dai 23 milioni del 2008 ai quasi 41 milioni del 2009.

Il più povero è il sindacalista del Pd Giorgio Roilo, che guadagna 29.246 euro, ed è l’unico che ha presentato un reddito a due cifre. Tra i leader di partito il più facoltoso è il Presidente della camera, Gianfranco Fini, dopo il suo rivale, ovviamente. Ha un imponibile pari a 186.563 euro, in crescita rispetto ai 142mila euro del 2008.

Su questo podio c'è anche il segretario dell'Idv, Antonio Di Pietro, con 176.885, in calo rispetto al 2008 e lo segue il leader della Lega Umberto Bossi con 167.957 euro, in aumento rispetto all'anno precedente. Nel Pd, Pierluigi Bersani, precede il segretario dell'Udc, Pier Ferdinando Casini con 137.013 rispetto a 106.063 euro. Il Presidente del Senato, Renato Schifani, guadagna, invece, di più: 229.918 euro, rispetto ai 190.643 dell'anno precedente

.

Nella squadra di Governo il più ricco è il Ministro della Difesa Ignazio La Russa che ha dichiarato un imponibile di 374.461 euro, a seguirlo il Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, con 301.918 e Renato Brunetta con 300.894 euro.

Tra i senatori più ricchi spunta un esponente del Pd, il dottore Umberto Veronesi con 1.364.720 euro, mentre tra gli avvocati in Parlamento spicca Giulia Bongiorno, con 2.048.397 euro di reddito imponibile, che supera Nicolò Ghedini, legale del Premier con 127.118 di euro.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016