Excite

Referendum nucleare, la Consulta dice che è ammissibile

  • Foto:
  • ©LaPresse

Ieri la Consulta si è pronunciata circa l'ammissibilità del nuovo referendum sul nucleare e all'unanimità ha deciso di considerarlo ammissibile. Una decisione che in un certo senso era stata anticipata dal neoeletto presidente della Corte costituzionale, Alfonso Quaranta (leggi la notizia).

Tutte le notizie sul referendum 2011

Dopo circa tre ore di camera di consiglio, la Corte costituzionale ha stabilito che il nuovo quesito referendario sul nucleare riformulato dalla Cassazione dopo le modifiche contenute nel decreto legge Omnibus è ammissibile, in quanto è 'connotato da una matrice razionalmente unitaria e possiede i necessari requisiti di chiarezza, omogeneità ed univocità'. Così recita la sentenza n. 174 depositata nella cancelleria della Consulta. La Corte ha poi affermato che il quesito 'mira a realizzare un effetto di mera ablazione della nuova disciplina, in vista del chiaro ed univoco risultato normativo di non consentire l'inclusione dell'energia nucleare fra le forme di produzione energetica'.

La notizia è stata accolta con soddisfazione dalle oltre 80 associazioni del Comitato 'Vota Sì per fermare il nucleare'. Attravreso una nota il Comitato ha fatto sapere: 'Dalla Consulta arriva l'ennesimo e definitivo stop alle pretese di un governo che con una mano lascia libertà di voto e con l'altra cerca con ogni mezzo di sabotare il referendum. Ora la parola passa ai cittadini'.

Entusiasta anche il leader dell'Idv Antonio Di Pietro che ha detto: 'Dopo quest'ultima lezione giuridica e di civiltà, ci auguriamo che il governo la smetta di frapporre bastoni tra le ruote del referendum sul nucleare'.

Di Pietro ha poi aggiunto: 'Ricordiamo che votare è un diritto e un dovere dei cittadini previsto dalla Costituzione. Lasciamo, quindi, che siano loro a decidere sul proprio futuro, specie su una materia così delicata, come quella della costruzione di centrali nucleari sul nostro territorio, che interessa tutti i cittadini, anche coloro che hanno votato, e ancora vogliono votare, a favore di questo governo'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016