Excite

Regione Abruzzo, scandalo sessuale: Chiodi, Pagano e le 4 amanti a spese dei contribuenti

  • Youtube

Quattro donne a libro paga della Regione Abruzzo, per iniziativa del presidente dell’assemblea Nazario Pagano. L’inchiesta sulla “Rimborsopoli” è ormai entrata nel vivo e, a tre mesi dall’appuntamento con le urne per il rinnovo del Consiglio e l’elezione del Governatore, rischia di minare alla base il consenso del centrodestra.

Dopo l’iniziale coinvolgimento del Presidente Gianni Chiodi, finito nel mirino dei pm per alcune notti “sospette” trascorse in dolce compagnia a margine di impegni istituzionali, la vicenda si è allargata in maniera tale da costringere i vertici di Forza Italia a ripensare in extremis la composizione delle liste per regionali ed europee della prossima primavera.

Ultima in ordine cronologico e potenzialmente devastante, la scoperta da parte degli inquirenti di altre serate poco limpide, messe in conto all’erario (secondo l’accusa) dal massimo esponente del parlamentino abruzzese, per mezzo di una fornitura indiretta di servizi da 1500 euro senza bando di gara.

Roma, Miami, Caracas, Mosca e Barcellona sono solo alcune delle località dove il politico abruzzese avrebbe pernottato in alberghi a 5 stelle, a costo di diverse centinaia di euro al giorno, per un totale di 15mila euro di spese non giustificate ufficialmente. Spinoso è comunque il nodo dei presunti favoritismi a beneficio di una di quelle donne che si sospetta potessero essere amanti dell’illustre esponente politico regionale.

I diretti interessati, Nazario Pagano e la destinataria dell’incarico per la consulenza web incriminata, per il momento hanno smentito la ricostruzione filtrata sulla stampa locale e nazionale, ma sul merito della questione sono impegnati a fondo i pubblici ministeri Di Florio e Belleli.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017