Excite

Renato Soru compra l'Unità

Il governatore della Sardegna e patron di Tiscali Renato Soru ha acquisito il quotidiano l'Unità: "Non era giusto che il giornale di Gramsci e di Enrico Berlinguer, che ha rappresentato tanto nella storia del nostro Paese, fosse trattato come una merce qualsiasi", ha dichiarato Soru stamattina dopo la firma.

I soci di Ad (rappresentati da Marialina Marcucci), la società che controlla Nuova Iniziativa Editoriale che a sua volta pubblica L'Unità, hanno concordato con Renato Soru l'impegno preliminare a cedere il controllo di Ad a una fondazione in corso di costituzione che avrà la responsabilità della gestione editoriale del giornale.

Si parlava da tempo di questa mossa, ora è arrivata l'ufficialità. Walter Veltroni ha accolto con piacere la notizia: "La firma del contratto di acquisizione dell'Unità da parte di Renato Soru chiude una lunga fase di incertezza finanziaria per il giornale segnata anche da momenti difficili e segnali allarmanti, spesso sottolineati dalla redazione e dalle organizzazioni sindacali dei giornalisti. Ora la compagine societaria è più forte e potrà sostenere una fase di rilancio del quotidiano che, per la sua storia e per il suo presente, è tanta parte delle battaglie civili e sociali per cambiare il nostro paese. Crediamo che per l'Unità possa aprirsi una nuova fase di sviluppo e di rafforzamento accompagnata da progetti editoriali innovativi all'altezza delle sfide politiche e di mercato da affrontare. Facciamo a Renato Soru e all'Unità gli auguri di un buon lavoro e di nuovi successi editoriali".

Soddisfatto il comitato di redazione del giornale: "In tutti questi mesi - dice Ninni Andriolo - ci siamo battuti perché i nuovi assetti dell'Unità fossero coerenti con la sua storia e il suo radicamento e garantissero prospettive di sviluppo certo al giornale. La soluzione che si è determinata risponde a queste richieste e ci soddisfa appieno".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016