Excite

Renzi e il brindisi in francese: dopo l'inglese è di nuovo figuraccia. Il video

  • You Tube

Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha un nuovo nemico. Non è l'opposizione strenua e caciarona del M5S, non è il redivivo centrodestra, è la lingua francese che si va ad aggiungere alla lingua inglese che ha già riportato numerose vittorie nei confronti diretti con il capo del governo italiano.

Matteo Renzi è stato in visita ufficiale in Africa, per la precisione in Angola e Congo per lanciare un accordo bilaterale con i due stati africani. Una collaborazione che porterà progresso e opportunità di sviluppo per tutti. Un viaggio importante. Alla fine dell'incontro ufficiale si è tenuto, come da consuetudine, un bel brindisi.

Guarda la parodia del discorso di Renzi in inglese

Renzi, inaspettatamente, è andato in difficoltà. Al momento di sorridere e lanciarsi nel classico “salute!” ha bisbigliato al traduttore alla sua destra, “Come si dice salute in francese?”. Chiaramente non è tenuto a sapere che in francese si dice “santè”, anche se si tratta di un vocabolo piuttosto diffuso, ma il chiederlo al traduttore è imbarazzante di per sé.

Guarda Renzi al digital Venice

Se il Presidente del Consiglio vuole abbandonare l'italiano quando tiene degli incontri ufficiali con capi di stato stranieri può farlo anche se non è tenuto, ma se decide di farlo dovrebbe prepararsi per tempo. Leggere un discorso in francese, lingua che chiaramente ignora, è un conto, sapere come si dice “salute” è un altro.

Una brutta figura? Forse non siamo ai livelli del recente discorso in inglese che ha suscitato polemiche e parodie in tutto il web, ma di sicuro Matteo Renzi poteva uscire meglio da questa occasione.

Un paio di consigli possiamo darli al nostro premier. Il capo del governo italiano è assolutamente autorizzato ad usare l'italiano in situazioni ufficiali, non è una manifestazione di poco rispetto o di inferiorità linguistica. E' appartenenza. Nel caso, invece, che volesse cimentarsi con una lingua straniera è consigliabile prepararsi per tempo. Ne guadagnerebbe la sua immagine pubblica per il dispiacere di tutti i satirici in erba che popolano il web.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017