Excite

Renzi, lite con Floris a Ballarò sui tagli alla Rai: "Spending review anche per voi" (VIDEO)

  • Youtube

Scintille in studio ieri sera a Ballarò, durante l’intervista faccia a faccia di Giovanni Floris al presidente del Consiglio in carica e leader del Partito Democratico Matteo Renzi.

Maurizio Crozza a Ballarò: "Berlusconi, Grillo e Renzi: il nonno, il brutto e l'iperattivo"

Il clima della discussione si è accesso quando è stato toccato, su iniziativa del conduttore, l’argomento caldo della tv pubblica, al centro dell’attenzione del mondo politico per la questione dei costi aziendali da sottoporre all'ormai dominante logica rigorista della spending review.

“Come mai qui chiedete 150 milioni, ammesso che Viale Mazzini ce li abbia, ma dall’altra parte non succede mai niente?” ha chiesto ironicamente il giornalista al segretario del Pd, alludendo alla circostanza che Mediaset e più nello specifico l'editore Berlusconi possano avvantaggiarsi ancora una volta del passo indietro richiesto alla televisione di Stato.

L’inattesa stoccata dell’anchorman della terza rete statale non ha spiazzato l’interlocutore, pronto a restituire il colpo con altrettanta decisione promettendo discontinuità nel rapporto tra politica e media nazionali, all’insegna del rispolverato motto “fuori i partiti dalla Rai”.

Come se non bastasse, Matteo Renzi ha aggiunto che “nelle venti sedi regionali ci sono degli sprechi clamorosi” ed anche che “bisognava vendere Raiway già da prima, nel 2000, quando il ministro Gasparri fermò tutto”, evidentemente per dare una stretta al bilancio dell’ente radiotelevisivo nazionale di riferimento eliminando rami secchi e capitoli di spesa improduttivi.

L'insolito botta e risposta in diretta è andato avanti per qualche minuto, non senza reciproche ironie e qualche altra stilettata di un certo peso da una parte e dall’altra. “C’è già stato il premier che cacciava quelli della Rai, io non ho messo mai bocca su palinsesti, conduttori, direttori e trasmissioni ha chiarito l'inquilino di Palazzo Chigi rispondendo alla domanda di Giovanni Floris sui presunti favori garantiti alla concorrenza e quindi al numero uno di Forza Italia dai tagli alla televisione di Stato ed alle allusioni sull’insofferenza dell’attuale capo del governo nei confronti delle voci critiche nell'informazione.

Renzi e Floris, duello sugli sprechi in Rai: guarda il video

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017