Excite

Report indaga sulle ville di Berlusconi ad Antigua

Bufere sui politici italiani. Dopo il caso Fini, adesso è venuto il momento del Premier Berlusconi. Ieri sera infatti 'Report' ha mandato in onda un'inchiesta relativa agli investimenti del Presidente del Consiglio nei Caraibi. Pare infatti che il numero uno del Pdl abbia acquistato delle fastose ville nell'isola di Antigua per un valore di 22 milioni di euro.

Guarda il video dell'inchiesta di Report sul caso 'Berlusconi-Antigua'

Guarda le immagini delle ville

E proprio questa compravendita ha incuriosito non poco Gabanelli e co. che hanno deciso di far luce sulla situazione, andando a ritroso.

Secondo le indagini svolte dai reporter di Rai3, l'immobile sarebbe stato costruito dalla Flat Point Development, a cui Berlusconi (stando ai documenti del catasto locale) avrebbe versato 1,7 milioni di euro per l'acquisto di 4 acri di terra.

Ciò che più interessa della Flat Point è però l'organigramma del cosiddetto distaccamento italiano. A Torino l'amministratore si chiama Giuseppe Cappanera, a cui va aggiunto un fiduciario svizzero domiciliato a Montecarlo, Carlo Postizzi, che a sua volta fa il paio con un altro fiduciario operativo a Lugano, Giuseppe Poggioli. Immancabile anche Elisa Gamondi, la sorella dell'architetto che ha progettato il complesso. La 'Flat' peraltro è collegata ad un altra società, la Emerald Cove Net International, gestita da Flavio De Paulis, vicedirettore della Banca Arner di Lugano.

Proprio quella banca, la cui filiale milanese venne commisariata nel 2008 a causa dell'esistenza di un serio 'rischio di riciclaggio', derivata dell'impossibilità di conoscere i beneficiari di alcuni conti.

Doveroso a questo punto citare alcuni dei possessori di un conto nella predetta banca. Silvio Berlusconi, Marina Berlusconi, Ennio Doris (fondatore della banca Mediolanum e socio del Premier) e Stefano Previti (figlio dell'ex senatore).

Queste considerazioni hanno ovviamente propiziato l'intervento della stessa Gabanelli, che durante la trasmissione ha chiosato: 'Da questa estate la stampa italiana indaga sull'opacità della proprietà di un appartamento di 55 metri quadrati a Montecarlo, perché coinvolge una figura istituzionale e quindi giustamente è richiesta trasparenza'.

E partendo da questo presupposto la conduttrice si è ricollegata direttamente al 'caso Berlusconi':'Rimane aperta la domanda: i 22 milioni di euro portati dal nostro Premier ad Antigua corrispondono al reale valore di mercato di ciò che ha acquistato? E a chi li ha versati e chi è il proprietario di mezza isola? Un imprenditore catanese? Lui medesimo? Un'opacità che il Presidente del Consiglio avrebbe il dovere di dissipare'.

A nulla dunque è valsa la polemica innescata da Niccolò Ghedini, che avrebbe voluto bloccare la messa in onda del programma. Per consolazione però il reportage incriminato è stato corredato di una nota del legale di Berlusconi secondo cui il Premier 'ha regolarmente acquistato un terreno in Antigua pagandolo con regolare bonifico e indicandolo nella denuncia dei redditi, tanto che l'immobile è attualmente e regolarmente intestato al Presidente e non già a fantomatiche società offshore'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016