Excite

Rifiuti a Napoli, ai domiciliari l'ex vice di Bertolaso

Ai domiciliari l'ex vice di Guido Bertolaso alla Protezione Civile Marta Di Gennaro nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Napoli sui reati ambientali legati allo smaltimento dei rifiuti in Campania. In tutto gli indagati sono 38, tra cui anche l'ex presidente della Regione Antonio Bassolino, l'ex assessore regionale Luigi Nocera e l'ex capo della segreteria politica di Bassolino, Gianfranco Nappi.

Questa mattina sono stati arrestati, ai domiciliari, l'ex vice di Guido Bertolaso alla Protezione Civile Marta Di Gennaro, l'ex prefetto e commissario per l'Emergenza rifiuti Corrado Catenacci e l'ex direttore generale del Ministero dell'Ambiente Gianfranco Mascazzini. I tre sono stati arrestati nell'ambito di un'operazione di Guardia di Finanza di Napoli e carabinieri del Nucleo operativo ecologico.

Secondo quanto riferito da una fonte investigativa, in tutto gli ordini di custodia cautelare sono 14, di cui 8 in carcere e 6 ai domiciliari. Tra gli altri sono finiti in carcere anche l'ex sub-commissario per i rifiuti della Regione Campania Lionello Serva, il tecnico degli impianti del Commissariato Claudio Di Biasio, il responsabile della Gestione acque per i depuratori della Regione Campania Generoso Schiavone e il dirigente del settore Ecologia della Regione Mario Lupacchini.

I reati contestati a vario titolo sono associazione a delinquere, traffico illecito organizzato di rifiuti, smaltimento illecito di rifiuti, scarichi non autorizzati di rifiuti, disastro ambientale e falso ideologico in atto pubblico.

L'accusa sostiene che per anni un accordo illecito tra pubblici funzionari e gestori di impianti di depurazione campani avrebbe consentito lo sversamento in mare del percolato, il rifiuto liquido prodotto dalle discariche di rifiuti solidi urbani. Lo sversamento sarebbe avvenuto in violazione delle norme a tutela dell'ambiente contribuendo ad inquinare un lunghissimo tratto di costa della Campania, dal Salernitano fino al Casertano.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016