Excite

Rissa tv tra Michele Placido e Raffaele Lombardo

Michele Placido a Raffaele Lombardo: "Non dovremmo candidare alle elezioni politiche uomini del Sud. Hanno dato e danno quotidianamente uno spettacolo indecente di mafiosità, malaffare e incapacità. I piemontesi sono molto meglio di voi, basta, basta co’ ‘sto schifo. Vergogna, avete distrutto il sud". Risposta di Lombardo: "Fai parte di quei tanti meridionali che raggiunto l'apice dimenticano la loro origine, sputano nel piatto. Sei un traditore del sud, Roma ti ha corrotto, ti fai scudo di tutele politiche... non ci candidiamo noi così Veltroni piazza i vostri amici romani...".

Questo è solo un assaggio dell'acceso botta e riposta, sfiorato quasi nella rissa, che si svolto durante la trasmissione "Tetris", registrata ieri pomeriggio e che andrà in onda questa sera a mezzanotte su La7, tra l'attore e regista Michele Placido e il leader dell'Mpa Raffaele Lombardo. Il tema del litigio è ovvio: il Mezzogiorno, la mafia, il malaffare, il coinvolgimento della politica. In studio c'erano anche Roberto Castelli (Lega) e Pina Picierno (Pd), che assistono impietriti alla scena.

Dunque tensione alle stelle, telecamere che indugiano sui due contendenti, imbarazzo negli studi di La 7, e l'atmosfera che continua a surriscaldarsi soprattutto quando l'attore si dirige minacciosamente verso Lombardo, il quale a sua volta dimentica la telecamera e intima a Placido: "Sii serio!".

Interviene Telese a separarli e provvidenziale arriva la pubblicità. A trasmissione finita e telecamere spente i due hanno fatto pace: "Non è successo niente di grave. Alla fine Lombardo mi ha chiesto scusa. Può succedere quando si parla di politica...e poi io non sono abituato ai dibattiti", fa sapere Michele Placido. "La vicenda è chiusa, alla fine della trasmissione ci siamo stretti la mano e abbiamo convenuto di aver esagerato entrambi", ha spiegato Lombardo.

La Lite tra Placido e Lombardo

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016