Excite

Risultati elezioni 2013: Beppe Grillo e Movimento 5 stelle

  • Facebook

Ecco i primi risultati delle elezioni 2013 del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo dopo lo spoglio del 24 e 25 febbraio. Riportiamo tutti i voti e le percentuali delle politiche in continuo aggiornamento, regione per regione. Un primo dato certo riguarda l'affluenza al voto in calo di 7 punti percentuali rispetto alle elezioni del 2008. In alcune regioni come la Lombardia, il Lazio e la Sicilia l'affluenza è calata di 8/10 punti. Tra le cause anche il maltempo.

Tutte le ultime news sulle elezioni politiche 2013

21.55 - Il successo del Movimento 5 Stelle impazza sulla stampa estera. Il Washington Post spiega in un articolo "tutto quel che c'è da sapere sulle confuse elezioni italiane" ed allega un'immagine di Beppe Grillo mentre attraversa lo stretto di Messina, con una didascalia più che eloquente: "Grillo, l'uomo che tiene in mano come un uccellino il destino dell'eurozona".

21.40 - Beppe Grillo ha commentato i risultati delle elezioni dal suo blog in termini di "un'avventura fantastica". Evidente l'entusiasmo per l'ottimo risultato del Movimento 5 Stelle: "Primo partito in assoluto in soli tre anni (...) Nessun inciucio con noi". Su centrodestra e centrosinistra ha commentato: "Sono prove generali: sono finiti e lo sanno". Poi ha aggiunto: "Riconsegnare a Berlusconi il paese per sei mesi, un anno è un crimine contro la galassia (...) Sono dei falliti: Bersani, Berlusconi, sono uomini falliti. Hanno portato questo Paese alla catastrofe".

21.15 - Gli scenari estremamente incerti delineati dal voto rilanciano il tema delle alleanze, che il Movimento 5 Stelle continua a rifiutare senza appello: "Crediamo nel nostro programma. Non facciamo alleanze - afferma Domenico Falconieri, candidato al Senato del Movimento 5 Stelle - Qualcuno sta pensando già a fare delle alleanze, noi no".

20.56 – Risultati dal Viminale, 41.590 sezioni su 61.446: il Movimento 5 Stelle è dato al 25,5%.

20.55 - Beppe Grillo annuncia il suo intervento in diretta streaming sul suo sito e sul canale La cosa di Youtube alle ore 21.30 per commentare i primi risultati elettorali.

20.22 - Risultati dal Viminale, metà delle sezioni scrutinate per la Camera dei deputati: si conferma l'ottima performance del Movimento 5 Stelle, che si attesterebbe al 25,62%.

19.30 - Ospite della maratona elettorale di Radio2 condivisa dai programmi 'Caterpillar' e 'Un Giorno da Pecora', il premio Nobel Dario Fo, indicato da Grillo come candidato del M5S al Quirinale, ha commentato così la rimonta del Pdl: "Sono rattristato, Berlusconi ha recuperato voti con una trovata da peracottaro di terza categoria, la storia della restituzione dell'IMU".

19.12 - La figlia di Beppe Grillo commenta l'exploit del M5S: "Sono molto contenta di questa vittoria" ha dichiarato valentina rientrando nella sua villa di Sant'Ilario a Genova.

19.05 - Prima proiezione Rai alla Camera: clamoroso primato del Movimento 5 Stelle, che in base alla prima proiezione sui risultati della Camera dei deputati si attesta come primo partito al 26,3%.

18.48 - Sesta proiezione Rai al Senato: M5S 24,4%. Intanto l'exploit dei grillini è sempre più evidente. Le proiezioni Piepoli per Rai, danno il M5S primo partito in ben 8 regioni: in Sicilia con il 31,2%, nelle Marche con il 30,8%, in Liguria con il 30,6%, in Sardegna con il 29,1%, in Piemonte con il 25,9%, in Friuli Venezia Giulia con il 25,9%, in Veneto con il 23.8% e in Abruzzo con 29,4%. Un successo clamoroso che supera le più rosee aspettative.

18.33 - Risultati dal Viminale 30.100 sezioni su 60.431: tiene il risultato del M5S provenienti dai dati dell'Interno, con il 50% delle sezioni scrutinate, al 24,03%.

18.22 - Quinta proiezione Rai al Senato: il Movimento 5 Stelle in lieve calo, al 24,5%.

18.00 - Quarta proiezione Rai al Senato: il Movimento 5 Stelle a Palazzo Madama è dato al 24,7%.

18.00 - Entusiasta il premio Nobel Dario Fo, che nel corso della diretta streaming del M5S sull'esito delle elezioni, ha commentato così i primi dati sul voto: "Questa è una straordinaria vittoria dei giovani. Giovinezza e pulizia stanno vincendo. Il disastro è vedere cosa succede d'altra parte della barricata con Berlusconi che torna grazie a imbecillità". Lo scenario di un possibile ritorno al voto, secondo Fo è un pericolo possibile: "Una breve parentesi e poi di nuovo al voto".

17.40 - Risultati dal Viminale, 15.532 sezioni su 60.431: con il 25% delle sezioni scrutinate, il Movimento 5 Stelle è dato al 24,21%.

17.10 – Risultati dal Viminale, 7023 sezioni su 60431: il Movimento Cinque Stelle è al 24,89% al Senato secondo i dati del Ministero dell'Interno.

17.00 - Terza proiezione Rai al Senato: il Movimento di Beppe Grillo è dato al 24,6%, in lieve flessione rispetto alle rilevazioni precedenti.

16.53 - Terza proiezione Rai al Senato: il Movimento 5 stelle si conferma al 24,9%.

16.40 - Seconda proiezione Rai al Senato: Movimento 5 Stelle al 24,9%.

16.35 - Prima proiezione Ipr Marketing per Tgcom24: Movimento 5 Stelle al 23,9% al Senato in Campania.

16.25 – Risultati dal Viminale, 181 sezioni su 60.431: secondo i primi dati ufficiali dal Ministero dell'interno, relativi ai voti ottenuti per il Senato dai leader delle coalizioni e dai rispettivi partiti, lo spoglio dei seggi elettorali che hanno già completato le operazioni di scrutinio assegna al Movimento 5 Stelle il 24,2% dei consensi.

16.18 - Proiezioni Rai-Piepoli: clamoroso risultato per Grillo, primo partito al Senato con il 25,1% dei voti.

16.10 - Proiezione Tecnè: La coalizione di Bersani conquisterebbe Piemonte (37% contro il 34% del centrodestra),Trentino (33 a 26), Sicilia (32 al 29), Sardegna (39 a 26), Liguria (37 a 28), Emilia Romagna (47 a 25), Toscana (47 a 21), Umbria (47 a 27), Marche (41 a 25), Lazio (35 a 30), Abruzzo (35 a 29), Molise (37 a 30), Campania (36 a 33), Puglia (37 a 30), Basilicata (42 a 21), Calabria (40 a 30). Centrodestra in testa in Veneto (46 a 30) e in Friuli (40 a 33), mentre in Lombardia centrosinistra e centrodestra sono perfettamente alla pari al 37%. In totale 16 regioni andrebbero al centrosinistra e 2 al centrodestra, mentre in Lombardia è testa a testa tra le due coalizioni.

16.00 - Instant poll SkyTG24-Tecnè: a Montecitorio il Movimento 5 Stelle si attesterebbe al 19%. Al Senato invece avrebbe il 16,5% dei voti.

15.31 - Istant poll Rai-Piepoli: secondo le prime rilevazioni, il Movimento 5 stelle si attesta tra il 17 e il 19% al Senato e tra il 19 e il 21% alla Camera.

15.00 - Beppe Grillo commenta su Twitter la chiusura delle urne. Ecco il primo cinguettìo del leader 5 Stelle "L'onestà andrà di moda".

Articolo in aggiornamento

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017