Risultati elezioni regionali 2013 - Lombardia: Ambrosoli e Maroni

  • Getty Images

Ecco i primi risultati delle elezioni regionali 2013 dopo il voto del 24 e 25 febbraio avvenuto in concomitanza con le elezioni politiche nazionali. Riportiamo tutti i voti e le percentuali delle regionali in continuo aggiornamento per la Lombardia per tutti i candidati (Umberto Ambrosoli (Centro-Sinistra), Roberto Maroni (Centro-Destra), Gabriele Albertini (Centro), Silvana Carcano (Movimento 5 Stelle), Carlo Maria Achille Pinardi (FARE per fermare il declino)).

Tutte le ultime news sulle elezioni politiche 2013

Tutti gli altri risultati delle elezioni politiche 2013

Articolo in aggiornamento

22.03 A 7.611 sezioni scrutinate su 9.233, Roberto Maroni è il nuovo presidente della Regione Lombardia, con il 43,26% delle preferenze contro il 38,02% dell'avversario, Umberto Ambrosoli. "Missione compiuta, questo è cio che La lega voleva. Il nostro obiettivo strategico, in coerenza con la linea politica uscita dal congresso, riassunto nello slogan 'Prima il Nord'", ha dichiarato in conferenza stampa ai giornalisti il neogovernatore, che ha quindi aggiunto di dedicare la vittoria a "un amico, una persona speciale, che si chiama Antonio Manganelli", il capo della Polizia ricoverato nei giorni scorsi a Roma per un'emorragia cerebrale. Maroni ha concluso dicendo di avere "apprezzato" la telefonata di congratulazione dell'avversario, Ambrosoli, e dichiarando di avergli garantito che "se rimarrà in consiglio regionale, e io mi auguro di sì" ci sarà una "leale collaborazione, nell'interesse di questa meravigliosa terra che si chiama Lombardia".

21.04 Situazione ancora inviariata, con Maroni avanti e Ambrosoli a 5 punti. Da 6.542 sezioni scrutinate su 9.233, il candidato della coalizione Pdl-Lega Nord è al 43,34% (1.692.319 voti), quello del Pd al 38,11% (1.488.020 voti) e Silvana Carcano del M5S al 13,17% (514.458 voti).

15.38 Scrutinate 36 sezioni su 9.233, Maroni sale al 53,19%, Ambrosoli resta al 29.45, seguito da Silvana Carcaro del M5S con il 12,58%.

15.27 La prima proiezione della Rai indica Maroni al 43% e Ambrosoli al 35%.

26 febbraio 14.43 Instant poll SkyTg24 indicano Maroni in vantaggio di 3 punti su Ambrosoli: 38% a 35%. L'affluenza è stata del 76,69 per cento: nel 2010 aveva segnato quota 64,74.

20.20 Il Viminale comunica che in Lombardia, Lazio e Molise alle regionali ha votato il 74,6% degli aventi diritto, l'11,48% in più della volta precedente. In particolare, in Lombardia ha votato il 76,71% (+12,08%).

16.06 In base alle ultime rilevazioni SkyTg24-Tecnè, in Lombardia sarebbe confermato il testa a testa tra Ambrosoli e Maroni.

15.32 In attesa di conoscere i primi dati 'reali' (si ricorda che lo spoglio per le elezioni regionali inizierà martedì 26 febbraio), gli instant poll realizzati dall'Istituto Piepoli per la Rai indicherebbero un testa a testa tra Umberto Ambrosoli (centrosinistra) e Roberto Maroni (centrodestra), dati entrambi tra il 42 e il 44%.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014