Excite

Risultati elezioni regionali 2013 - Molise: Di Laura Frattura e Iorio

Ecco i primi risultati delle elezioni regionali 2013 dopo il voto del 24 e 25 febbraio avvenuto in concomitanza con le elezioni politiche nazionali. Riportiamo tutti i voti e le percentuali delle regionali in continuo aggiornamento per il Molise per tutti i candidati: Paolo Di Laura Frattura (PD, IdV, Sel, Federazione della Sinistra e PSI) Angelo Michele Iorio (centrodestra), Antonio Federico (Movimento 5 Stelle) e Massimo Romano (lista civica Costruire Democrazia).

Tutte le ultime news sulle elezioni politiche 2013

Tutti gli altri risultati delle elezioni regionali 2013

Tutti gli altri risultati delle elezioni politiche 2013

Articolo in aggiornamento

22.10 A 250 sezioni scrutinate su 393, Paolo Di Laura Frattura è il nuovo presidente della Regione Molise, con il 44,62% delle preferenze contro il 27,49% di Michele Angelo Iorio.

21.09 A 175 sezioni scrutinate su 393, Paolo Di Laura Frattura consolida il suo vantaggio sull'avversario, Michele Angelo Iorio, con il 41.97% (29.387 voti) contro il 29,21% (20.457 voti).

19.53 Scrutinate 87 sezioni su 393, la situazione resta sostanzialmente invariata, con Paolo Di Laura Frattura in vantaggio sull'avversario, Michele Angelo Iorio, con il 42,60% (11.579 voti) contro il 31,80% (8.644 voti). Fuori dai giochi Antonio Federico, con il 13,10% (3.562 voti).

15.46 Scrutinate 3 sezioni su 395: Iorio al 57,03 e Frattura al 19,53%.

26 febbraio ore 14.47 Secondo gli instant poll di Sky Tg24 Paolo Di Laura Frattura del centrosinistra potrebbe essere il nuovo governatore, con una percentuale tra il 47 il 49%. Angelo Michele Iorio, presidente uscente del centrodestra, sarebbe tra il 26 e il 28%, Antonio Federico del Movimento 5 Stelle tra il 15 e il 17%, Massimo Romano per la sua lista "Vincere per cambiare" tra il 7 e l'8%. Altri candidati tra l'1 e il 2%.

15.37 Secondo i primi instant poll realizzati dall'Istituto Piepoli per la Rai (si ricorda che lo spoglio per le elezioni regionali inizierà martedì 26 febbraio), Paolo Di Laura Frattura, candidato del centrosinistra, si attesterebbe tra il 47 e il 49%, contro il 26-28% dell'avversario del centrodestra, Michele Iorio. Antonio Federico del Movimento 5 Stelle avrebbe invece una percentuale tra il 15 e il 17%, Massimo Romano di Vincere per cambiare sarebbe tra il 7 e l'8% e gli altri candidati, infine, tra l'1 e il 2%.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017