Excite

Roberta Lombardi, capogruppo Camera Movimento 5 Stelle

  • Facebook

39 anni, romana e "mamma di un bellissimo pupo di 10 mesi", durante l'assemblea di oggi (4 marzo 2013) nella Capitale Roberta Lombardi è stata eletta per alzata di mano capogruppo alla Camera del Movimento 5 Stelle. Una carica che lei ha voluto subito precisare essere "pro-tempore", dal momento che "ogni cittadino è leader di se stesso" ed è "coinvolto personalmente" nell'attività di "riuscire a cambiare il Paese".

Dal blog di Beppe Grillo riportiamo il curriculum di Roberta Lombardi
Percorso di studi
Ho una Laurea in Giurisprudenza con tesi in Diritto Commerciale Internazionale conseguita alla Sapienza di Roma ed un corso post laurea in Sviluppo Manageriale.

Attività professionale
Lavoro da poco più di 9 anni in un'azienda italiana, anzi romana, che fa arredamento d'interni chiavi in mano per clienti Top Spender (emiri, miliardari vari, oligarchi russi etc etc) in tutto il mondo. Lavoro quindi nel settore del Lusso e del Made in Italy ed oltre a trovare molto stimolante quello che faccio sono fiera di portare il meglio del nostro paese in giro per il mondo

Esperienza in politica
Ho iniziato la mia avventura nel Movimento il 30 gennaio 2007 quando scoprii che c'erano persone nella mia città che si incontravano per organizzare attività relative alle tematiche affrontate dal blog e che ne discutevano ampiamente su un forum, il meetup Amici di Beppe Grillo di Roma. Mi iscrissi ed iniziai a partecipare, prima in punta di piedi e poi con sempre maggior coinvolgimento. Con loro in questi anni sono stata responsabile Lazio per il gruppo sulla Class Action, organizer dello storico meetup Roma, responsabile staff legale, responsabile comunicazione, responsabile relazioni esterne. Ho organizzato con un manipolo di folli i due Vday, creato la lista civica romana del 2008. Ho montato gazebo, scritto volantini, preparato comunicati stampa, organizzato eventi vari legati ovviamente alle nostre tematiche, piegato magliette, raccolto fondi, pulito parchi, fermato gente, stretto mani, scambiato sorrisi.

Dichiarazione di intenti per il Parlamento
Questo è quello che ho imparato in questi 6 anni: le idee contano più delle persone, ma sono le persone che possono realizzare le idee. Quindi la rete e l'intelligenza collettiva che ad essa è sottesa devono formare una nuova idea di stato e di cittadinanza e saremo poi cittadini a portare questo vento di cambiamento dentro le istituzioni. Sarò io, sarà un altro? È così importante? Come ha detto una persona che in questo progetto ci ha messo l'anima "Siamo tutti necessari e nessuno indispensabile. La priorità in questo momento è il Movimento". Io posso solo dire che se sono ancora qui nonostante tutto quello che ho visto di sublime ed infame in questi anni, è perchè sono perdutamente e profondamente innamorata della speranza e perchè sono pervicamente convinta di poter dare il mio contributo a renderla realtà. E noi siamo la speranza.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017