Excite

Roberto Sandalo arrestato per gli attentati anti islam

Roberto Sandalo, ex esponente di Prima Linea, è stato arrestato dalla Digos di Milano. Il fermo è avvenuto nell'ambito dell'inchiesta dei Pm Armando Spataro e Maurizio Romanelli sugli attentati alle moschee e ai centro culturali islamici messi a segno nei mesi scorsi a Milano e in Lombardia.

Il nome dell'ex Br Roberto Sandalo è entrato a far parte dell'inchiesta, partita nei mesi scorsi a Milano, dopo due episodi avvenuti mercoledì sera a Milano. Alle 22.30 un'automobile è andata a fuoco in via Passo Pordoi vicino a una scuola islamica e verso le 23.30, vicino alla moschea di via Cervi, hanno preso fuoco una Opel Corsa e un furgoncino Fiorino.

Il cinquantenne Sandalo è stato protagonista degli anni di piombo. E' stato, infatti, tra le file del terrorismo di sinistra come militante di Prima Linea e poi è diventato un superpentito. Si è tornati a parlare di lui mel settembre 2007 quando l'ex Br ha preso parte a una manifestazione anti islam. Ai tempi della sua militanza nel gruppo di Prima Linea Sandalo era diventato famoso come 'Roby il pazzo' per la sua propensione alle attività violente.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017