Excite

Caso Ruby, spunta il tentativo di falsificare la sua data di nascita

La notizia che scotta, l'ennesima, arriva dalle pagine del quotidiano Il Fatto: qualcuno avrebbe cercato di falsificare la data di nascita di Ruby.

Gli inviati Vittorio Malagutti, Lorenzo Galeazzi e Massimo Paradiso sono infatti andati in Marocco ove hanno incontrato una funzionaria marocchina. Quella a cui è stato chiesto, lo scorso 7 febbraio, di cambiare la data di nascita di Karima El Marough affinché risultasse maggiorenne all'epoca delle frequentazioni con il premier Silvio Berlusconi.

Tutte le notizie sul caso Ruby

Si legge infatti di 'due italiani, accompagnati da un interprete marocchino', arrivati a Fkih Ben Salah, ai piedi delle montagne dell'Atlante. 'Si sono presentati in municipio e hanno chiesto di cambiare i dati anagrafici di una certa Karima El Marough'.

Fatima, dirigente dell'amministrazione comunale, sarebbe così diventata una loro complice. Il piano: sostituire un documento con un altro, far scomparire per qualche tempo un pubblico registro e il gioco è fatto. Così Ruby, nata a Fkih il primo novembre del 1992, sarebbe invecchiata di un paio d'anni. Giusto il necessario per renderla maggiorenne davanti a Silvio.

Gallery: Ruby Rubacuori al Ballo delle debuttanti di Vienna

Ma ecco la sfortuna: Fatima non si è fatta corrompere nonostante la cifra alta che le era stata proposta e si è rigorosamente rifiutata di metter mano ai documenti. Davvero un peccato, visto che sarebbe bastato poco. 'Nei centri minori del Marocco l'anagrafe non è informatizzata. I nuovi nati vengono registrati in libroni scritti a mano e compilati in ordine cronologico.... E con l'aiuto di un funzionario compiacente si può compilare un estratto di nascita falso e questo inizialmente sarà sufficiente a ingannare il pubblico'. Esperimento non riuscito.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016