Excite

Caso Ruby – Berlusconi: le arcorine vs le grazioline

Roma contro Milano, Arcore contro Palazzo Grazioli, invidie tra Papi girl, sono i nuovi elementi che scaturiscono dall'inchiesta della Procura di Milano a seguito delle intercettazioni pubblicate nell'ambito dell'inchiesta per concussione e favoreggiamento della prostituzione minorile del Presidente Silvio Berlusconi.

Tutti gli aggiornamenti del sexygate Ruby - Berlusconi

Le foto di Raffaella Fico

Sembra che le ragazze di Palazzo Grazioli, già note al grande pubblico quando si parlò di Patrizia D'Addario, si incontravano più volte con il Premier. In alcune telefonate tra Nicole Minetti e Barbara Faggioli si parla di Raffaella Fico, la quale avrebbe ricevuto anche un appartamento dal Cavaliere.

Il video delle intercettazioni di Nicole Minetti

La consigliera rivela: 'Stando a Roma lei lo vedeva anche là, lo sai che a Roma fanno queste cene due o tre volte alla settimana... nell'ultimo periodo un po' meno, ma prima sì. Lo so perché mi chiamavano, poi me l'ha detto anche la Raffi stessa. Io mi sono un po' avvicinata a lei per capire anche i giri di Roma. Due o tre volte la settimana vedeva spesso Cinzia, Valeria e Raffa'.

Le foto di Imma Di Ninni

Le foto di Valentina Costanzo

Quindi Berlusconi, in questi anni, si è dovuto dividere tra le ospiti di Arcore, quelle di Palazzo Grazioli e quelle che si muovono tra le due residenze. Le romane sono emerse durante l'inchiesta della procura di Bari, che vedova coinvolto l'imprenditore Giampaolo Tarantino, che avrebbe presentato al Premier alcune affascinanti ragazze ed escort di alta classe.

Le foto di Carolina Marconi

A confermare tutto questo resta la testimonianza di Patrizia D'Addario, la quale parla di un bunga bunga post cena: 'Andare via non è stato un colpo di testa. Le orge non mi sono mai piaciute e avevo intuito che mi sarei trovata in quella sgradevole situazione se fossi rimasta dopo la cena e i balli'.

Spuntano quindi i nomi delle 'grazioline': Imma Di Ninni (concorrente Un due tre stalla), l'ex gieffina Carolina Marconi, la neo gieffina Valentina Costanzo e Giada Culite (Il lotto alle otto). Nelle serate romane, insieme a Berlusconi, ci sarebbero stati Carlo Rossella e Tarak Ben Ammar, produttore tunisino. Tutti nuovi elementi che allargano l'inchiesta e travolgono il Presidente in un sexygate senza precedenti.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016