Excite

Ruby Ter, Silvio Berlusconi pagò le Olgettine: "10 milioni per non parlare", pm chiudono indagini

  • Twitter @la_stampa

Dieci milioni di euro ed altre utilità sono stati, secondo i pm della Procura della Repubblica di Milano, il prezzo della corruzione di Ruby e delle altre “Olgettine” per mano dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, sotto processo insieme alle ragazze ed all’avvocato Luca Giuliante per vari reati.

Tentata aggressione in campagna elettorale, paura per Berlusconi a Saronno

L’avviso di chiusura delle indagini è arrivato anche per Luca Risso, fino a un anno fa compagno di Karima el Marohug nonché socio della stessa in affari legati ai finanziamenti garantiti dal leader del centrodestra, mentre la posizione dei legali del fondatore di Forza Italia Nicolò Ghedini e Piero Longo è stata stralciata.

Il filone principale d’inchiesta del Ruby Ter, affidato ai pubblici ministeri Siciliano e Gaglio in coordinamento col procuratore aggiunto Forno, ha portato così a sviluppi potenzialmente esplosivi per Berlusconi e il resto degli indagati, 34 in totale, che adesso rischiano tutti il rinvio a giudizio a Milano entro la fine del mese di luglio.

(Processo Ruby, il capo della Procura di Milano rivela i "regali" di Berlusconi)

Le audizioni dei testimoni e gli elementi documentali accumulati dai magistrati anche in virtù dei sequestri effettuati negli uffici e nelle abitazioni delle persone oggetto d’indagine sono stati messi a disposizione delle persone interessate, ognuna delle quali avrà la facoltà di recarsi in Procura per un interrogatorio.

In particolare, alle Olgettine e specialmente a Karima el Marohug si contesta la ricezione di denaro corrisposto da Berlusconi come mezzo di scambio (corredato da “doni di elevato valore”) per ottenere il silenzio delle ospiti di “cene eleganti” ad Arcore, per una cifra totale di 10 milioni sborsati dall'illustre padrone di casa nelle serate incriminate.

Soltanto alla giovanissima modella di origini marocchine, stando alle accuse degli inquirenti raccolte nel provvedimento di chiusura dell’indagine del Ruby Ter, il Cavaliere avrebbe elargito qualcosa come 7 milioni di euro, soldi evidentemente tracciati e seguiti dagli investigatori fino all’approdo a destinazione.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017