Excite

Sabrina Guzzanti abbandona Agorà e si sfoga su Twitter: "Programma assurdo, Greco incapace"

  • Rai-Web

I talk show saranno anche troppi e stanchi ma regalano ancora momenti litigiosi con pseudoinsulti e abbandoni improvvisi. Questa mattina è toccato ad Agorà, il programma condotto da Gerardo Greco su Rai3 che ha ospitato in collegamento Sabina Guzzanti. La comica era presente in qualità di regista per promuovere il film (che finora non convince al botteghino) La Trattativa.

Durante il collegamento, alle 9,30 circa, è iniziato un confronto tra la Guzzanti e l’onorevole Osvaldo Napoli, quest’ultimo accusava la regista di aver ricevuto finanziamenti pubblici per la pellicola. Pochi minuti e la Guzzanti abbandona il collegamento e si “trasferisce” su Twitter dove attacca il conduttore e continua a retwittare chi insulta il programma e la Rai: Il conduttore di #agorà pagato coi nostri soldi è un incapace me ne sono andata. Andate a vedere la trattativa se non altro per dispetto”.

La Guzzanti ha poi definito il programma assurdo e si è “giustificata” dicendo di essere andata nel programma per far conoscere il film. Al critico Marco Giusti che le ha chiesto se avesse almeno prima promosso il film prima di andare ha risposto di aver parlato solo tre minuti e dopo sarebbero cominciati gli insulti di Napoli (“quello del lodo Alfano”), deputato di Forza Italia.

Cacciari contro Sabina Guzzanti a Otto e mezzo: "La smetta di dire palle"

Dopo essere stata a Servizio Pubblico e a In mezz’ora (dove ha imitato l’ex “nemica” Annunziata) ma anche in altri programmi, la Guzzanti ha continuato il suo tour per fare promozione al film, che al primo giorno ha incassato solo 18mila euro essendo in programmazione in 126 sale, ma questa volta ha abbandonato lo studio. Per ora Gerardo Greco tace, lei invece si sfoga.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017