Excite

Immigrazione clandestina, nuovi sbarchi a Lampedusa

All'alba di oggi 131 immigrati provenienti dal Nord Africa sono sbarcati a Lampedusa. I due barconi con a bordo i 131 immigrati erano stati avvistati ieri sera da un aereo in servizio di pattugliamento nel Canale di Sicilia e sono stati soccorsi dalle motovedette della Guardia Costiera a poche miglia dall'isola. Uno dei due barconi aveva a bordo 89 persone, mentre l'altro 42.

Solo la scorsa settimana il ministro dell'Interno Roberto Maroni aveva espresso forte e seria preoccupazione per l'imponente ondata di immigrazione clandestina proveniente dai Paese nordafricani (leggi la notizia). L'emergenza sembra crescere di ora in ora.

Dopo lo sbarco avvenuto all'alba, in mattinata è stato avvistato a 26 miglia da Lampedusa un barcone a remi con a bordo circa 20 immigrati in difficoltà, viste le condizioni del mare. E ieri sull'isola si sono registrati altri due sbarchi, con l'arrivo di 73 extracomunitari. Al momento a Lampedua si trovano circa 1.300 immigrati che sono ospitati nel Centro di prima accoglienza, dove questa mattina ci sono stati momenti di tensione. Una lite, infatti, è scoppiata tra due gruppi contrapposti di tunisini per una questione relativa ai turni per ottenere il cibo. Nel corso della lite sarebbe volato anche qualche sasso. Per riportare la situazione alla normalità è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine.

Probabilmente nelle prossime non si registreranno altri sbarchi dal momento che le condizioni meteo sono in peggioramento. Il mare forza 6 dovrebbe scoraggiare la partenza di altri barconi dalla Tunisia.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016