Excite

Sciopero generale 6 settembre 2011, il programma

  • LaPresse

Il 6 settembre è arrivato. Oggi in tutta Italia è il giorno dello sciopero sciopero generale di otto ore indetto dalla Cgil (leggi la notizia) 'contro, e per cambiare, la manovra iniqua e sbagliata del governo'. Per protestare contro la manovra economica del governo in tutto il Paese si svolgeranno oltre cento cortei. A Roma parlerà il segretario generale della Cgil Susanna Camusso. Nella Capitale il corteo è partito questa mattina alle 9 da piazza dei Cinquecento. Tanti i lavoratori dei mezzi di trasporto pubblico su strada, gomma e aria, che aderiscono alla mobilitazione. Fermi, dunque, aerei, treni, bus, metro e tram, navi e traghetti (leggi la notizia).

Camusso dixit: '6 settembre Sciopero Generale' - il video

Alla vigilia della manifestazione il responsabile Economia e lavoro del Pd, Stefano Fassina, ha fatto sapere che il Partito democratico partecipa. A tal proposito il segretario del Pd Pier Luigi Bersani ha detto: 'Certo che ci sarò, ci saremo con tutti quelli che criticano questa manovra. E' un governo di irresponsabili, non ho altra definizione. Con tutti i problemi che ci sono, per un puntiglio ideologico e una micragneria politica, si vuol mettere un solco tra le forze sociali. E' da irresponsabili'.

Il mese di settembre si preannuncia piuttosto caldo. Tante, infatti, saranno le manifestazioni di protesta contro la discussa manovra, che da un mese a questa parte è stata modificata più volte e si è arricchita di nuovi, gravi, provvedimenti, ultimo dei quali quello relativo ai licenziamenti (leggi la notizia). A dare il via all'ondata di protesta lo sciopero di oggi indetto dalla Cgil. Mobilitazione che non poche critiche e polemiche ha suscitato.

Ad esempio la non adesione di Cisl e Uil. Contrario all'iniziativa, il segretario della Cisl Raffaele Bonanni ha detto: 'Capisco la protesta, la denuncia, la mobilitazione. Ma lo sciopero generale no. Noi non possiamo condividere una scelta che indebolisce ulteriormente il Paese. Non vogliamo dare il colpo di grazia a un'Italia già così malandata'. E, intervistato dal settimanale A, parlando della Cgil ha affermato: 'Sembra solo esaltarsi convocando scioperi. Ne farebbero uno a settimana, magari uno al giorno'. Mentre a proposito di Bersani ha detto: 'Schiera il Pd sullo sciopero? Bè, contento lui, contenti tutti'. Le parole del segretario della Cisl hanno trovato pronta replica da parte della Camusso che ha affermato: 'A valutare dalle dichiarazioni che ci sono state direi che c'è una grande sottovalutazione dell'effetto che può avere una norma che viola le leggi esistenti e i diritti dei lavoratori'.

Ma vediamo come si svolgerà la manifestazione a Roma, dove è atteso il comizio del segretario generale della Cgil. Nella Capitale sono due i cortei previsti. Da piazza dei Cinquecento il corteo si snoda per via Cavour, Basilica di Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, via Celio. La conclusione nei pressi del Colosseo, vicino all'Arco di Costantino, dove è previsto il comizio finale. L'altro corteo, quello organizzato dall'Usb, parte da largo Corrado Ricci attraversando via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via San Marco, via delle Botteghe Oscure, largo di Torre Argentina, corso Vittorio Emanuele, via della Cuccagna e termina in piazza Navona.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016