Excite

Lo scontro tra Italo Bocchino ed Alessandro Sallusti su La7

Ieri sera, nel corso della trasmissione de La7 'In Onda', si è consumato un vero e proprio scontro tra il vicepresidente di Fli Italo Bocchino e il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti. L'esponente di Futuro e libertà ha detto a Sallusti: 'Berlusconi ti ha scelto per fare il killer. Dicci quanto ti paga'. E il direttore de Il Giornale ha replicato affermando: 'Il tuo stipendio lo pago io, lo pagano tutti gli italiani. Mangi sui soldi pubblici, sei un mantenuto'.

Il video dello scontro tra Italo Bocchino e Alessandro Sallusti

I due non hanno risparmiato parole velenose e l'intero programma si è incentrato sulle reciproche accuse lanciate senza mezzi termini. Mentre Bocchino ha ripetutamente chiesto a Sallusti di rendere noto lo stipendio che riceve dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per fare il 'killer', Sallusti ha replicato chiedendo a Bocchino di dare spiegazioni sulla presunta irregolarità che lega la società produttrice di fiction e contenuti televisivi intestata a sua moglie Gabriella Buontempo.

E il vicepresidente di Fli ha così risposto: 'I telespetttori devono sapere che per la prima volta in 50 anni non hanno visto Pippo Baudo in Rai. Mia moglie fa il produttore cinematografico dal 1993, un anno prima di conoscermi, avrebbe quindi diritto a fare il proprio lavoro. Quest'anno a causa della campagna di diffamazione di Sallusti, il contratto che era stato fatto per il programma di Pippo Baudo è stato revocato. La ragione è che il produttore di Pippo Baudo nel 2010 era mia moglie per contratto. Evidentemente dopo la campagna denigratoria del Giornale era opportuno bloccare il programma'.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016