Excite

Senato, gesti sessisti: Lucio Barani e Vincenzo D'Anna sospesi

  • Twitter @1001ptsIT

Lucio Barani e Vincenzo D'Anna sospesi per cinque giorni dopo i gesti sessisti rivolti alle colleghe del Movimento 5 Stelle nel corso della seduta di giovedì.

Il provvedimento è stato preso dal consiglio di presidenza del Senato. Un giorno di sospensione è stato comminato ad Alberto Airola, mentre Gianluca Castaldi del Movimento 5 Stelle ha subito una censura.

Lucio Barani imita fellatio, caos in Aula

D'ANNA COME AL CAPONE - Molto arrabbiato Vincenzo D'Anna, che a mo' dell'Al CApone interpretato da Robert De Niro ne 'Gli intoccabili', urla 'Chiacchiere e distintivo' a Pietro grasso dai microfoni de 'La Zanzara'.

'Grasso', ha dichiarato D'Anna 'è solo chiacchiere e distintivo, è ipocrita e incapace'. Il Senatore ha urlato la propria innocenza, sostenendo di essere stato aggredito verbalmente dai Grillini.

'Ci hanno urlato di tutto' ha raccontato 'I Senatori del Movimento 5 Stelle ci hanno sbeffeggiato e interrotto di continuo, noi abbiamo reagito'.

Vincenzo D'Anna accusa Grasso di usare due pesi e due misure. 'Siamo stati condannati senza prova, in contumacia. I membri del M5S hanno trasformato l'Aula in un far west, nella stessa seduta hanno dato della prostituta alla Boschi, ma a loro nonè accaduto nulla'.

La decisione del consiglio di presidenza del Senato ha scontentato tutti. 'Con la mia sospensione lei ci ha somministrato il primo cucchiaio di olio di ricino', le parole di Alberto Airola al contestatissimo Grasso.

'Mi hanno sospeso per un giorno per cosa? Non hanno in mano una straccio di prova contro di me, mentre Barani e D'Anna che hanno mimato una fellatio hanno subito solo cinque giorni di sospensione'. Scuola media Madama. Benvenuti.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017