Excite

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica, debacle di Forza Italia

  • Twitter

di Simone Rausi

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica. Tutto come previsto dunque, alla quarta votazione, quella di sabato mattina, il nome voluto da Matteo Renzi è stato pronunciato da Laura Boldrini oltre 505 volte. Questa la soglia imposta dal Quorum per la maggioranza assoluta. Mattarella raccoglie 664 voti.

Ecco chi erano i candidati al Quirinale

A seguire lo spoglio in diretta anche Matteo Renzi insieme a Giorgio Napolitano. Dietro il nome di Mattarella, ben staccato, Ferdinando Imposimato che ha raccolto meno di 130 voti. Giorgio Napolitano, così si legge sull’Ansa, ha dichiarato su Mattarella: “Conosco Sergio Mattarella sul piano dell'assoluta lealtà, correttezza, sensibilità, competenza istituzionale e certamente dell'imparzialità. Tutte caratteristiche importantissime per disegnare la figura del Capo dello Stato. E' sempre importante avere grandi numeri" .

Ore molto difficili per Forza Italia. Le schede bianche, infatti, sono molto meno di quelle previste (140 quelle aspettate, poco più di 100 quelle registrate). Anche Giorgio Napolitano si è profuso in lunghi applausi dopo l’elezione. Quattro minuti di standing ovation per l'elezione del nuovo Presidente. "Buon lavoro Presidente Mattarella! Viva l'Italia" ha scritto Renzi dal suo account Twitter. "Buon lavoro a Mattarella, lo attendiamo al varco" dice una nota del Movimento 5 Stelle. Telegramma anche dal Papa: "lavori per l'unità".

Mattarella sarebbe quindi stato votato da circa i due terzi dei votanti. Al terzo posto Vittorio Feltri con circa 50 voti. Tra i nomi fatti anche quello di Lino Banfi. 105 schede bianche. 13 nulle.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017