Excite

Silvio Berlusconi e Giampaolo Tarantini, ecco le telefonate hard

  • LaPresse

La Procura di Bari ha intercettato una trentina di conversazioni telefoniche intercorse tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e l'imprenditore pugliere Giampaolo Tarantini. A quanto pare Tarantini è preoccupato perché queste conversazioni tra non molto verranno rese note con il deposito delle conclusioni delle indagini da parte della Procura barese. Ma qual è il loro contenuto? Presto detto.

Tutto sull'inchiesta di Bari

Sembra che al centro di queste conversazioni telefoniche ci siano sempre sesso e soldi. Secondo quanto riferito da un inquirente alcune sarebbero davero scabrose, 'compromettenti da un punto di vista morale'. Durante le loro telefonate, infatti, il premier e l'imprenditore pugliese si lasciano andare a commenti circa il prima e il dopo delle prestazioni sessuali dello stesso Berlusconi con le 'amiche' di Tarantini. E tanti sono i commenti relativi alle 'doti' delle varie donne che sono state ospitate a Palazzo Grazioli. Parlando poi delle 'amiche' dell'imprenditore che devono ancora essere ospitate, il presidente del Consiglio si informa con Tarantini sulle loro 'specialità' e le loro 'qualità'.

Ma i protagonisti delle conversazioni intercettate dalla Procura di Bari non sono solo il presidente del Consiglio e l'imprenditore pugliese. Ci sono anche le conversazioni tra Tarantini e le sue varie 'amiche'. Qui le donne parlano del denaro e dei regali ricevuti dopo essere state ospiti a Palazzo Grazioli.

A quanto pare queste conversazioni preoccupano molto Tarantini. Parlando al telefono con il direttore dell'Avanti Valter Lavitola, l'imprenditore pugliese ha detto: 'Ci sono delle telefonate tra me e le ragazze, nelle quali dicono che hanno ricevuto i soldi da lui'. E 'lui' è Silvio Berlusconi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016