Excite

#SilvioGoditiLaVecchiaia, Beppe Grillo spara a zero contro Berlusconi: "Un arzillo vecchietto lasciato solo al computer"

  • beppegrillo.it

La rete, quest’oggi, si è ritrovata un Silvio Berlusconi visibilmente invecchiato, con rughe e capelli bianchi, e un hashtag che ha invaso Twitter diventato trending topic su Twitter: #SilvioGoditiLaVecchiaia. L’invito, se così si può dire, arriva da un Beppe Grillo che, dal suo blog, spara a zero contro l’ex presidente del consiglio senza troppi giri di parole: “Silvio Berlusconi è entrato da poco nel suo ottantesimo anno d'età. Oggi è un arzillo vecchietto che nella vita ne ha viste tante, compresi i servizi sociali per la condanna per frode fiscale”.

Beppe Grillo condannato a un anno per diffamazione

Tutto comincia proprio sul web, in particolare su Facebook, dove un redivivo Silvione nazionale ipotizza un futuro apocalittico con i pentastellati alla guida: “Se loro dovessero vincere sarebbe un vero disastro a cui non vogliamo neanche pensare: per questo occorre costruire un centrodestra unito. Occorre che Forza Italia cresca e per questo ho deciso di scendere nuovamente in campo". Grillo non ha proprio digerito la sparata di Berlusconi e così ha deciso di raccontare a tutti “la crescita” del partito del signor Pascale: “Oggi stenta ad arrivare al 10%, è scomparsa dal territorio e sta fallendo dal punto di vista finanziario. Alle europee ha toppato, ha fatto campagna elettorale in tutte le tv per il Bomba, aiutando a farlo arrivare al 40% e poi si è accorto che è uno da cui non comprerebbe neppure una caramella. Ha provato a puntare tutto su Salvini finchè ha capito che anche lui è una mezza cartuccia. Conserva comunque una certa lucidità. Sa che il M5S vincerà al ballottaggio previsto dall'Italicum e che i giovani portavoce del M5S sono molto più credibili degli stantii dirigenti di Forza Italia. La presa di coscienza improvvisa l'ha però portato alla farneticazione, capita ai vecchietti. L'hanno lasciato da solo al computer e ha scritto su Facebook che scenderà nuovamente in campo per scongiurare la vittoria del M5S. Lo capisco, quando si è troppo vecchi si teme il cambiamento".

Grillo fa un veloce sunto della storia politica e non di Berlusconi: “È stato amico di Craxi che gli ha permesso di costruire il suo impero con un decreto, ha conosciuto persone con un passato torbido come Mangano e altre con un futuro certo (dietro le sbarre) come Dell'Utri. Ha creato personaggi mitologici come Brunetta, Gasparri e tra i recenti Yoghi-Toti. Ha illuso milioni di italiani per bene con il contratto da Vespa e la storia della rivoluzione liberale mai arrivata".

Poi la stoccata finale: “Alla sua età non è consigliato lo stress della campagna elettorale e i milioni di euro che butterebbe per la campagna meglio goderseli in pensione con più soddisfazione”. Ancora nessuna replica da parte di Berlusconi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017