Excite

Siria, la Russia interviene con raid aerei: 36 civili uccisi

  • Getty Images

La Russia ha dato il via oggi a raid aerei sulla Siria allo scopo di rompere l'assedio dell'Is. E' stata bombardata la zona di Homs, azione che si sarebbe rivelata un fallimento.

BOMBARDAMENTI CONTRO GLI OPPOSITORI DI ASSAD, IS INTATTA - Secondo fonti locali ci sarebbero 36 civili uccisi, tra cui alcuni bambini. La notizia è stata smentita da Mosca, ma gli Stati Uniti hanno parlato di 'strategia destinata al fallimento'.

Russia contro l'Is, gli USa lanciano l'allarme

La zona dei bombardamenti non sarebbe occupata dall'Isis. Le opposizioni del regime di Assad hanno denunciato il fatto che le azioni militari si stiano svolgendo contro gli avversari politici del Governo di Damasco e non contro i terroristi islamici.

'La Russia ha avvertito l'ambasciata Usa a Baghdad di quel che stava per accadere, ma l'ha fatto in maniera poco professionale' commenta il Pentagono.

'Inoltre, l'azione militare è del tutto incoerente rispetto a quel che Putin aveva detto ad Obama nel corso del vertice all'Onu. Tutto questo lascia parecchi dubbi rispetto alla natura dei raid', le considerazioni degli Stati Uniti, che hanno immediatamente un incontro con i vertici militari russi

Sospetti anche dalla Francia. 'Abbiamo informazioni secondo le quali la Russia non ha attaccato l'Is. Mosca ci deve far sapere qual'era il reale obiettivo dei bombardamenti, le parole del ministro degli esteri, Laurent Fabius.

Mentre la Russia smentisce le voci diun bombardamento in una zona non occupata dall'Is, una organizzazione no governativa siriana con sede in Uk ha parlato di raid che hanno causato 27 civili uccisi ed altri dieci feriti nelle città di al-Rasatan e Talbisah e il villaggio di al- Zàfaranah

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017