Excite

Squillo e politica: coinvolto esponente di Fi

Il tempo delle Mele 2? Forse sì. Tre professionisti del Friuli risultano indagati a Trieste per favoreggiamento della prostituzione e per aver organizzato incontri di un esponente di Forza Italia con alcune squillo.

Gli iscritti nel registro degli indagati risultano essere l'imprenditore Riccardo Di Tommaso (esercizi commerciali Bernardi), l'avvocato Massiliano Basevi e l'albergatore Franco Marini. L'inchiesta riguarda cinque episodi avvenuti tra il novembre 2007 e la fine dello scorso marzo che sarebbero avvenuti a Udine nell'albergo di Marini.

Grazie a intercettazioni telefoniche relative a un'indagine di natura fiscale (a cui sono poi seguiti accertamenti, pedinamenti, interrogatori e verifiche telematiche), si è risaliti a una serie di incontri tra l'esponenete nazionale di Forza Italia e prostitute italiane, sudamericane e dell'Est (anche tre in una notte). Nessun particolare è trapelato finora sull'identità del politico che , in ogni caso, risulta come "soggetto favorito" ma non indagato.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016