Excite

Stefano Esposito (Pd), il tweet contro gli antijuventini dopo la sconfitta in Champions genera polemiche

  • Web

Juventus-Barcellona 1-3 ha avuto, incredibilmente, anche risvolti politici. Succede a causa di un tweet cinguettato dal senatore del Partito Democratico Stefano Esposito.

Esposito, stufo delle esultanze degli antijuventini, ha scritto una frase che ha fatto ancdare su tuute le furie in molti, tra questi la scrittrice Silvia Ballestra.

Juventus-Barcellona, le lacrime di Andrea Pirlo

"Godere per la sconfitta della Juventus è come essere impotenti ed esultare se qualcuno fa godere la tua donna", la frase di Esposito (peraltro parecchio in voga sui vari Social, Facebook in particolare) in cui viene tirato in ballo anche un altro juventino doc, il presidente del Pd Matteo Orfini.

Parole che hanno suscitato la reazione della Ballestra, che, a stretto giro, ha replicato a muso duro. Ma il calcio non c'entra, c'entra, piuttosto, un linguaggio che, tra le labbra di un politico, è due volte raccapricciante.

Così la Ballestra, nel suo tweet si rivolge direttamente al presidente del consiglio, scrivendo: "Scusi presidente @matteorenzi, questa è la nuova classe dirigente con cui vuole modernizzare il Paese?"

A seguire mne è nato un fight club virtuale che ha visto diversi utenti schierarsi da una parte e dall'altra.

Stefano Esposito è nato a Moncalieri, in provincia di Torino, il 18 giugno 1969. E' stato eletto senatore alle elezioni del 2013. E' Vicepresidente della 8º Commissione (Lavori pubblici, comunicazioni) e membro della Commissione Bicamerale Anti-Mafia dal 7 ottobre 2013.

Coetanea di Esposito è Silvia Ballestra. Notevole successo ha avuto il 'Compleanno dell'iguana', il suo libro d'esordio, tanto da essere tradotto in diverse lingue.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017