Excite

Stefano Fassina: "Esiste evasione di sopravvivenza". Le reazioni, dalla politica a Twitter

  • Getty Images

In attesa del voto sul Dl Fare - previsto per oggi alle 13 - un'altra grana scoppia in seno al governo, per le precisione al Pd. Le parole del viceministro democratico all'Economia, Stefano Fassina, sulla "evasione di sopravvivenza" hanno infatti scatenato una vera e propria bufera. La dichiarazione incriminata è stata fatta durante il convegno Confcommercio dell'altro giorno.

Decreto del fare: sì al wi-fi libero, salta tetto agli stipendi dei manager. Polemica sulla fiducia

Commentando il balzo record della pressione fiscale al 54%, Fassina ha affermato: "Esiste un'evasione di sopravvivenza", spiegando che "senza voler strizzare l'occhio a nessuno e senza ambiguità sulla necessità di contrastare l'evasione, ci sono ragioni profonde, strutturali, che spingono tanti soggetti economici a comportamenti di cui farebbero volentieri a meno".

Un'uscita a metà tra 'scoperta dell'acqua calda' e 'tirare il sasso e nascondere la mano', che ha provocato la reazione indignata dei sindacati e di gran parte (tutto?) il Pd e l'esultanza del Pdl e ha spaccato l'opinione pubblica, con Twitter diviso sul giudizio da attribuire a Fassina e alle sue parole.

Susanna Camusso ha commentato duramente l'uscita del viceministro, definendola non "solo una battuta infelice", ma "un drammatico errore politico", mentre in serata dal Pd sono arrivate dichiarazioni che hanno cercato di smorzare i toni e fare rientrare la polemica: "L'evasione si combatte punto e basta. Questa è la nostra linea", ha affermato infatti Guglielmo Epifani, che ha anche difeso Fassina, dicendo che le sue parole "sono state interpretate con troppa malevolenza: non si può farlo passare come uno che pensa che gli evasori abbiano ragione, non è così, non è quello che sta facendo". Posizione condivisa pure da Gianni Cuperlo, che dopo aver definito la battuta del compagno di partito "sgraziata", ha sottolineato che è stata "sicuramente presa fuori contesto" e che "chi conosce Stefano Fassina non può dubitare della sua attenzione alla piaga dell'evasione fiscale".

Di tutt'altro tenore invece la reazione del Pdl, che per voce di Renato Brunetta ha espresso evidente soddisfazione per l'inaspettata sponda a uno dei suoi cavalli di battaglia fatta dal viceministro all'Economia, per di più del Pd. Dopo avere dichiarato di avere spesso con Fassina "vaste ragioni di dissenso", Brunetta invece lo ha elogiato per le volte in cui "si lascia trascinare dall'istinto di verità e stupisce piacevolmente", proprio come "quando sostiene che questa spaventosa pressione fiscale induce gli onesti a evadere per sopravvivere". "Mi pare di sentire quel Berlusconi che i compagni del suo partito azzannavano come complice degli evasori. Benvenuto nel Popolo della libertà", ha dichiarato Brunetta, concludendo: "Ora mi auguro che Fassina perseveri".

Ma il vero termometro del sentimento degli italiani a proposito delle parole del viceministro è, ancora una volta, come sempre, la rete. Su Twitter #Fassina è in pianta stabile tra i primi dieci TT e le opinioni sono diversissime tra loro. C'è chi infatti come @SereMasetto e @SgroRocco difende la posizione di Fassina: "Ma perchè da sinistra si attacca #Fassina, una volta che dice una cosa condivisibile?!?" e: "#Fassina non è diventato berlusconiano... Semplicemente è atterrato nella realtà italiana" e chi invece si indigna, come @edearcangelis: "Il dipendente che paga fino all ultimo centesimo di tassazione come deve soppravivere caro fassina" e @CosmayDamiano: "Fassina dovrebbe sapere che l'evasione fiscale e' una forma di schiavitu' di chi gia' paga le tasse. #SopravviverePopulismi".

Posizioni in netto contrasto, che convergono tutte su un punto: ciò che ha detto il viceministro è banalmente vero, ma quello che davvero indigna è che nessuno, Fassina in testa, fino a oggi ha proposto soluzioni reali al problema o cercato di alleggerire il carico fiscale, che pesa come un macigno su professionisti e piccole e medie imprese. Come scrive infatti sinteticamente @AgenteSMITH: "#Fassina peccato che nessuno, tranne #M5S, parla di abbassare i costi supermegaultra eccessivi. #feccia".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017