Excite

Studenti in rivolta a Londra assaltano l'auto di Carlo e Camilla

A Londra circa trentamila studenti hanno manifestato contro l'approvazione della loro Riforma Gelmini. In questo caso il nemico numero uno è Nick Clegg, il vice primo ministro che in campagna elettorale aveva promesso di non alzare le tasse. Invece, nel pomeriggio di ieri dalla Camera dei Comuni, è arrivata la notizia che queste aumenteranno fino a 9.000 sterline.

Guarda le foto dell'auto assaltata

Guarda il video dell'assalto a Carlo e Camilla

Le rette delle università inglesi saranno triplicate rispetto alla situazione attuale. Il 'caro-università' ha scatenato le ire dei giovani che hanno trasformato la capitale in una piazza di guerriglia urbana. Le strade dello shopping natalizio sono state prese d'assalto, con atti di vandalismo, molte vetrine dei negozi di Oxford Street sono state prese di mira e alcuni facinorosi hanno tentato di incendiare l'albero di Natale di Trafalgar Square. In Piazza del Parlamento, invece, gli agenti hanno usato le gabbie di contenimento per arginare l'alto livello di violenza.

Alcuni studenti hanno scalato la statua di Winston Churchill e lanciato petardi e palle da biliardo verso i poliziotti. Una ventina di feriti è il bilancio fino a questo momento della guerriglia che non si è fermata davanti alla coppia reale. Infatti, in serata alcuni manifestanti hanno attaccato la Rolls Royce del Principe Carlo e della moglie Camilla. L'auto stava attraversando Regent Street per dirigersi ad una serata di gala al London Palladium. I ragazzi hanno imbrattato il mezzo, tirato calci e pugni e rotto un finestrino. Grande spavento per il futuro re d'Inghilterra, ma un comunicato fa sapere che la coppia è rimasta 'illesa'.

David Cameron, il Premier, fa sapere che i responsabili pagheranno caro gli atti di violenza: 'I violenti sentiranno il braccio della legge'. Intanto si innescano le polemiche sull'operato della Polizia e su come sta gestendo le manifestazioni. Il capo della polizia, sir Paul Stephenson, ha annunciato che sarà avviata un'inchiesta 'molto approfondita' in merito.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016